Utente 229XXX
Buongiorno, a seguito di esame colturale mi è stata diagnosticata un'onicomicosi da Candida albicans alle unghie delle mani, per la quale mi è stata prospettata una lunga terapia di antimicotici per via orale. La cosa mi spaventa considerati gli effetti collaterali di questo tipo di terapia, in particolare ototossici, pertanto vorrei capire se esistano delle soluzioni alternative ed efficaci.
Da due settimane ho iniziato a seguire una dieta alimentare da candidosi, assumo fermenti lattici/probiotici e tratto le unghie con tea tree oil, bicarbonato di sodio e aceto di mele bio, oltre ad aver acquistato una crema/unguento a base di estratto di semi di pompelmo e capsule orali con lo stesso contenuto, ma non vedo risultati. Non mi spaventano i tempi lunghi della terapia necessaria, ma vorrei sapere se abbia un senso quello che sto facendo o se ci sia una terapia naturale ed efficace per questo problema.
Grazie infinite.
[#1] dopo  
Dr. Antonio Silvestri
24% attività
20% attualità
12% socialità
ASTI (AT)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Gentile Signore,

alcune delle cose che sta facendo potrebbero essere corrette. Probiotici si,ma non si possono prendere a caso. Io Le consiglierei assolutamente di andare da un medico non convenzionale,possibilmente che attua anche diagnosi e terapia di biorisonanza
[#2] dopo  
Utente 229XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno e grazie infinite per il consiglio. Non conoscevo questo tipo di terapia. Approfondirò la cosa. Grazie.