Utente 295XXX
Buonasera,
Innanzitutto desiderio ringraziarvi per il supporto che quotidianamente fornite agli iscritti.
Come da titolo, vi scrivo per chiedere informazioni relative ad una massa ancora non identificata, presente nel seno mascellare destro a seguito di un'ortopanoramica ed una precedente igiene. Mi sono recato in un centro franchising convenzionato con la mia assicurazione e nel pacchetto prevenzione era prevista anche questa radiografia. Immediatamente dopo tale esame il medico del centro mi ha informato della presenza di questa massa e che era indispensabile eseguire una tac cone beam per programmare l'intervento e successiva biopsia. Mi è stato specificato che tale massa risultava essere importante ma non mi hanno specificato le misure. A sensazione ho avvertito una pressione nell'eseguire l'intervento presso tale struttura, allorché, ho pensato di effettuare la tac in un altro centro e sono in attesa di un riscontro.
Ho preferito non farlo nel solito centro solo per l'interesse commerciale percepito dal colloquio.
Allego ortopanoramica per un vostro gentile e sicuramente importante riscontro.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Dario Spinelli
36% attività
16% attualità
16% socialità
SANTERAMO IN COLLE (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Ad intuito da quello che racconta credo che abbia fatto bene a rivolgersi altrove. Non possiamo visionare radiografie per esprimere valutazioni diagnostiche
[#2] dopo  
Dr. Marco Capozza
40% attività
4% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Gent. Utente
Non mi è possibile purtroppo visualizzare la sua OPT e comunque non sarebbe possibile effettuare diagnosi online e senza visita.
Se la massa è nel seno mascellare è di competenza otorino. Se invece è nell'osso mascellare può essere di competenza dell'odontoaitra o del chirurgo maxillo-facciale. Spesso si lavora in Team.
Forse completerei gli accertamenti e solo dopo una diagnosi precisa, se non convinto, mi rivolgerei ad altri per una eventuale conferma.
Gli esami Rx sono sempre disponibili al paziente, potrebbe essere richiesto il pagamento delle procedure per la duplicazione della cartella clinica.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Vi ringrazio per la tempestività nel rispondere ed ancora per il servizio offerto. Domani riceverò tramite mail il referto, mi piacerebbe condividere con voi l'esito ed ottenere indicazionio suggerimenti in merito alla specializzazione più idonea alla mia situazione. Grazie ancora
[#4] dopo  
Dr. Stefano Princivalle
24% attività
20% attualità
12% socialità
ROVIGO (RO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
probabile mucocele del seno mascellare,ma bisognerebbe visionare OPT e TAC come hanno detto anche i miei colleghi
cordialita'
[#5] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Impianto del 27 parzialmente osteointegrato con l'apice nel seno mascellare, circondato da ispessimento mucosa ( da valutare in base all'analisi, rialzo?)
Non lesioni focali dei processi alveolari.
Deviazione a dx del setto nasale e ipertrofia del turbinato inferiore di SN.
Ringrazio anticipatamente chiunque riesca a chiarirmi il dubbio... ma la massa dell'ortopanoramica nella tac non è visibile? Help !!! Inoltre la deviazione del setto nasale e l'ipertrofia possono essere curati o è necessario un intervento chirurgico? Grazie infinitamente per la disponibilità.
[#6] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Sembra che la massa non ci sia...

A lei le deduzioni.

Riguardo alla deviazione del setto nasale e all'ipertrofia dei turbinati, li tratti se danno disturbi.

Il setto nasale comunque non possono "curarlo".
Possono solo tagliarlo e rimetterlo dritto.
Operazione chirurgica, quindi.

Ma perchè farla?