Utente 410XXX
Buonasera dottori
Vi scrivo perché sono un po' preoccupata per mio padre.
Il 15 dicembre 2015 mio padre è stato operato presso il San Raffaele per insufficienza severa della valvola mitralica.
Ha subito un intervento di sola riparazione della valvola (a cuore aperto) con approccio tradizionale. Ora a distanza di 5 mesi si è recato dal cardiologo il quale gli ha riferito che ha un rigurgito. Il cuore sta bene, non è niente di così grave (dice il cardiologo) ma una volta uscito dall'ospedale a dicembre non ce l'aveva. Mi chiedo se tutto ciò sia possibile posto che dopo l'intervento i medici gli hanno detto che il cuore era stato riparato completamente. Com'è possibile che ora dopo 5 mesi ci sia questo rigurgito? Resto in attesa di un Vostro riscontro e, ringraziandoVi anticipatamente, porgo cordiali saluti.
Ilaria

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentilissima.
Mi invii o riporti in modo preciso la la documentazione dell'ultimo controllo.
Consideri che una insufficienza mitralica di grado lieve, non ha alcun significato.

iaci.giuseppe@hsr.it