Utente 410XXX
Gentile Dott.,
scrivo in quanto mio marito di 32 anni nel 2011 ha sofferto di varicocele e - se prima dell'operazione e nei mesi immediatamente successivi - gli spermatozoi erano pochi e lenti, poi sono aumentati di numero ben oltre il minimo di 20 milioni/ml (tra i 60 ed i 80 milioni/ml) ma sono rimasti lenti (in media la motilita e' intorno al 40%) . La motilita' rettilinea veloce e lenta che dalle analisi leggo dovrebbero essere entrambe maggiori di 25 si alternano e una volta una e' bassa ed una leggermente sopra il limite, o viceversa. Assumendo integratori naturali (Spergin etc) aumenta tanto il numero degli spermatozoi ma la motilita' e' sempre intorno a 40% o poco piu' (a parte una volta in cui anche senza integratori non si sa come ma e' venuta 70%). L'andrologo che lo ha seguito ai tempi dell'operazione gli aveva detto che purtroppo lui e' fatto cosi ed ha gli spermatozoi in genere lenti ed in futuro avrebbe avuto difficolta'.

Da 5 mesi siamo alla ricerca di un bimbo e, sapendo questo suo problema ha fatto molti spermiogrammi per monitorare la situazione ed ha assunto nuovamente gli integratori naturali cinesi (viviamo in Asia). Il medico cinese ci ha suggerito di tentare qualche mese ancora e poi rivolgerci ad un centro per la fecondazione assistita. Prima di intraprendere questo percorso volevo sapere se lei in base alla sua esperienza, ci consiglierebbe la stessa cosa o se e' una situazione normale e bisogna semplicemente avere pazienza
Le riporto di seguito i valori delle penultime analisi e delle ultime (prima e dopo la cura naturale) che sono riuscita a tradurre dal cinese.

PRIMA----DOPO
Numero nemaspermi totale = 46---165
Numero nemaspermi/ml= 23.5---84.4
A veloci =30.4%----6.7%
b velocita' media = 10.9%---29.1%
c velocita' lenta= 4.3%---9.7%
d molto lenti o immobili= 54.4%---54.5%
VAP = 28.1---16.3
VCL= 32.5---24.6
VSL = 27.4---14.7
LIN= 83.0%---60.5%
STR= 96.1%---88.6%
WOB= 85.2%---66.3%
BCF= 6.1---7.6
ALH= 1.0---1.-0
Ph 7.0---7.0

Grazie mille davvero per il tempo che ci vorra' dedicare

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

da questa postazione, non possiamo che sostanzialmente concordare con il vostro medico di fiducia.

Che cosa dice, a questo proposito, l'andrologo di suo marito?

Comunque, se desidera poi avere informazioni più dettagliate sull'utilizzo delle tecniche di riproduzione assistita, le consiglio di consultare anche gli articoli pubblicati e visibili agli indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/Ginecologia-e-ostetricia/1026/L-inseminazione-intrauterina ,

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/215/la-fecondazione-in-vitro-e-la-icsi-come-si-svolgono-e-cosa-avviene-in-laboratorio/ .

[#2] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille davvero per la sua risposta super veloce, e' stato davvero molto gentile. Torneremo in Italia tra una ventina di giorni e portero' tutte le analisi all'andrologo italiano che ha seguito mio marito per il varicocele e cominciero' intanto a leggere i link che mi ha indicato perche' non sono assolutamente preparata in materia.
grazie
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, fatto il tutto, se necessario, ci riaggiorni.

Ancora un cordiale saluto.