Utente 337XXX
Buonasera, ho 30 anni e due bambini (il più piccolo di quasi 6 mesi).
A tre mesi dal secondo parto, mi sono accorta di un neo sulle labbra della vulva.
La forma è tondeggiante, il colore è marrone abbastanza chiaro, ed è leggermente in rilievo, non mi provoca prurito. La cosa che mi preoccupa è che nel giro di 3 mesi, da quasi invisibile, è diventato di circa 2 mm di diametro.
Oltre a questo, dopo le gravidanze, se ne sono formati anche altri, soprattutto sulle braccia.
Sono stata dal mio ginecologo per la visita di routine a fine febbraio, e non gli ho chiesto nulla perché onestamente mi sono dimenticata.
Adesso però, vedo che sta crescendo in poco tempo e inizio a preoccuparvi... anche perché come vi dicevo, è in rilievo (gli altri comparsi non lo sono). Secondo voi dovrei prenotare nuovamente una visita?
E' normale la posizione in cui è nato e cresciuto questo neo?

Vi ringrazio fin da ora per una eventuale risposta.
[#1] dopo  
Dr. Lucia Vecoli
44% attività
8% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2014
Gent. Sig., la gravidanza spesso favorisce la spinta proliferativa di piccole lesioni cutanee. In questi casi è meglio fare un controllo. Di solito basta una visita, in casi dubbi si può ricorrere all'aiuto della colposcopia, che consiste nell'esaminare a ingrandimento con un apposito apparecchio la lesione. Sarà il ginecologo a stabilire se è necessario asportarla e inviarla ad esame istologico, con un piccolo intervento ambulatoriale, se necessario in anestesia locale. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 337XXX

Iscritto dal 2014
Grazie Dr.ssa, molto gentile.