Utente 410XXX
Buongiorno,
Sono un anziano di 76 anni. Non ho problemi di salute rilevanti, tuttavia mi sto curando già da alcuni anni, per una leggera ipertensione con LORTAAN 50mg (1 compressa al giorno) e con AVODARD 0,5mg (1 compressa a giorni alterni) per problemi alla prostata. Inoltre, da tre anni circa, sto assumendo, quotidianamente, una compressa di CARDIOASPIRIN 100mg.
Per quest'ultimo farmaco ho qualche dubbio sull'utilità, in quanto le ultime analisi risultano nella norma e non ho mai avuto problemi cardiovascolari.
In più da molti anni ho le vene varicose al polpaccio della gamba sinistra
In particolare, riguardo l'esame ematologico, i valori sono normali (PIASTRINE 249).
Il COLESTEROLO TOTALE 180, HDL 48 con Fattore di rischio 3,8.
E' necessario che continui a prendere la cardioaspirina?
Grazie per la risposta che mi darà
Cordiali saluti. Vito

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L' aspirina a basso dosaggio ha numerosi effetti benefici e pertanto andrebbe sempre consigliata oltre una certa eta' (a meno che ovviamente non vi siano controindicazioni ad esempio gastro duodenali).
Arrivederci

cecchini