Utente 395XXX
Salve , da pochi giorni ho una forte faringite e tonsillite con annesse placche . All'inizio , quando si sospettava solo una piccola faringite , ho usato oki spray per tre giorni ma sono solo peggiorata procurandomi anche un afta al lato del palato . Dopo pochi giorni , venuta allo scoperto la tonsillite , un febbrone a 38.8 e una rete enorme di placche si decide di usare tachipirina più volte al giorno per combattere la febbre e Zitromax 1 compressa ogni 24 ore . La situazione migliorava un po al livello della febbre ma la gola tendeva a peggiorare e così il medico mi ha fatto sostituire la tachipirina con il bentelan che prendo ogni 12 ore e ammetto che dopo l assunzione di quest ultimo accompagnato dall antibiotico sto già meglio . Ma ho letto una cosa che mi ha fatto gelare il sangue ... Lo Zitromax aumenta la morte cardiovascolare , non ho capito in quali casi però ... Se in tutti o in alcuni in particolare . Io ho effettuato vari ecg, 1 holter e vari ecocardiogramma con ecodoppler a settembre e sembrava essere tutto apposto , convivo però con delle extrasistoli sovraventricolari causate probabilmente dallo stomaco , sono a rischio ? Il rischio sparisce una volta che la pillola è stata eliminata dopo 24 ore ? Perché se è così fatale è ancora in commercio ? Io ora sto malissimo ... Ho paura anche a fare un passo poiché sono giovane e potrei essere anche più soggetta . Infatti ricordo che ieri avevo una strana tachicardia e qualche extrasistole con annessa nausea ( sono anche sotto periodo mestruale ) , ma ho preso per il secondo giorno ( dovrei fare tre giorni ) di nuovo lo Zitromax non essendo a conoscenza della soluzione .
Ho tanta paura , spero che qualcuno mi risponda .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
quell'antibiotico puo allungare il QT , come molti altri farmaci ed antibiotici, ma sono casi molto rari.
Altrimenti ci sarebbero milioni di morti in Italia ogni anno, data la diffusione di questi farmaci.
Non vedo motivo di preoccupazione
arrivederci

cecchini