Utente 410XXX
Salve, da qualche gg ho un pò di fastidio nella zona destra del pene, poco sotto il glande: a riposo la zona è coperta dalla pelle, mentre in erezione si vedono dei segni rossi che si accentuano dopo un rapporto sessuale. Non è nemmeno così fastidioso, ma ogni tanto, se ci sfrego nelle mutande sento il fastidio. Era comparso la settimana scorsa, ma stando qualche gg senza rapporti sessuali si era calmato quasi del tutto. Il problema si è ripresentato in questo weekend dopo aver ricevuto sesso orale e stamattina mi ha dato un pò fastidio (niente di grave, ogni tanto mi prudeva... adesso invece va meglio). Preciso di non avere dolore o fastidio quando urino o durante l'eiaculazione e che è la prima volta che mi capita una irritazione di questo tipo al pene.

Qui il dettaglio dell'irritazione:
http://it.tinypic.com/r/34xp89i/9

Secondo lei basta un'attenta igiene intima per tornare alla normalità o dovrei consultare uno specialista (andrologo, dermatologo)??

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
G.le utente,
dato che il fastidio è presente solo da qualche giorno, attenderei ancora un pò prima di sottopormi ad un consulto specialistico. Prosegua con igiene intima, due volte al giorno. Utilizzi un sapone neutro acquistato in farmacia. La foto comunque non riesce a mettere in evidenza niente di importante. A presto, cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille per il suo parere, dice quindi che non devo preoccuparmi se la zona è un pò arrossata?

Per quanto riguarda i rapporti intimi con la mia fidanzata, fastidio a parte, posso averne senza problemi?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Bisogna valutare il decorso nei prossimi dieci giorni. Per i rapporti, a quanto vedo, non dovrebbero esserci problemi. Non penso sia niente di infettivo. Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno,

dopo un miglioramento nelle scorse 2 settimane, la situazione sembra ritornata alla situazione originale (come se l'irritazione non si fosse mai risolta del tutto) dopo che nell'ultimo weekend ho avuto diversi rapporti sessuali con la mia ragazza (anche per 1h di fila).

Di seguito l'immagine di stamattina:
http://it.tinypic.com/r/i4qmpd/9

Che ne pensa dottore? Dovrei farmi visitare da un andrologo?

Grazie mille
[#5] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Se il fastidio è importante, consulti un urologo o un dermatologo. Dalla foto non è possibile apprezzare bene. Difficile fare un' ipotesi diagnostica....Mi faccia sapere. A presto
[#6] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
Guardi Dottore, il fastidio non è assolutamente importante... giusto poco dopo l'igiene intima e ogni tanto durante la giornata con una sensazione di prurito. Tutti fastidi brevissimi che come sono venuti passano... e ovviamente anche a toccare la parte "lesa" non è piacevole. Da qui la mia idea che possa trattarsi di una piaga (non so se è il termine giusto) e che col tempo possa peggiorare e aprirsi anche in una ferita se non lascio riposare il pene (quindi niente rapporti sessuali a mio modo di vedere)... è corretto oppure sto esagerando?
[#7] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Può essere che sia come ha detto lei. Lasci tutto a riposo per 15 giorni. Veda se passa...mi faccia sapere