Utente 410XXX
Salve, volevo gentilmente un parere sulla mia situazione, ad inizio dicembre (4.12.15) in seguito ad una visita mi trovano un danno da glaucoma ad occhio sx con papilla dal colorito pallido e marcata escavazione, tono 28, mentre occhio dx escavazione fisiologica papilla rosea e margini netti, tono 18. Qualche gg dopo a seguito terapia con combigan (2 volte al di') il tono e' calato a 12 in occhio sx mentre per occhio dx senza terapia e' salito a 21. Pachimetria Os 573 OD 570 (dicono sia buona essendo la media di 5.50)
dopo un mese e mezzo (il 20.1.16) al 2° controllo il tono e' di 10 per entrambi gli occhi (entrambi trattati con combigan da prendere a vita).
Esame campo visivo fatto ad inizio gennaio:
OS - fuori dai limiti normali ght 89% MD - 4,50 PSD 3,23 (ma nessuna zona nera, solo una piccola zona centrale, non periferica, alterata)
OD - entro i limiti normali MD + 0.68 PSD 1,27

Dopo 3 mesi e mezzo (2.5.16) nel controllo successivo il tono (sempre in terapia con combigan) e' salito a 13mhg ad entrambi gli occhi, la vista mi sembra uguale ( con solito lieve difetto ad occhio sx, con una visione un po' disomogenea), mi hanno detto che va tutto bene e il prossimo controllo il 20.10.16, fra 5 mesi e mezzo.
Aggiungo che ho anche una miopia moderata ad os di 1,50 e ad od 1,25.
Dopo 5 mesi posso stare abbastanza tranquillo sul tono? posso ritenermi stabilizzato o il piccolo rialzo a 13 e' indicativo sulla riduzione di efficacia del combigan?
E poi, con il tono basso danni ulteriori sono scongiurati anche in futuro?
grazie, Paolo.
[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
salve,
con una cornea come la sua, in cui cioè lo spessore permette di abbassare i valori pressori di circa 4-5 punti, lei è quasi in ipotono. dunque vale la pena tentare un wash out, ovvero non instillare collirio per 30 giorni e vedere come va la pressione.
inoltre un controllo del campo visivo a distanza di almeno 6 mesi dall'ultimo.
[#2] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per la celere risposta, ma non insillando piu' le gocce non risale automaticamente la pressione come da prima della terapia essendo malfunzionante il filtro trabecolato ?
del prossimo campo visivo non mi hanno parlato, ma il danno ad os si puo' ritenere abbastanza lieve?
la ringrazio ancora per avermi comunque tranquillizzato.
paolo
[#3] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
Salve, pochi gg fa, a circa 6 mesi circa dal controllo di maggio, dove la pressione era a 13, mi e' ora stata riscontrata a 14, mi hanno detto che va bene e di proseguire la terapia con combigan, posso ancora considerarlo come un piccolo sbalzo normale o c'e' pericolo che l'effetto diminuisca? p.s. la vista, a mia percezione e' invariata....prossimo controllo ad aprile.
grazie a chi risponde.
paolo
[#4] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Assolutamente entro i limiti della norma.
Durante la giornata subisce delle cambi fisiologici, purché resti sotto i 20.
[#5] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
Salve, passato altro controllo l'11 aprile, tono tornato a 13 in entrambi gli occhi con solito (e solo) combigan, ora, pero', a giugno l'esame piu' importante e temuto, il campo visivo (2 a volta), la mia percezione visiva non mi sembra variata rispetto all'inizio, ma leggo che in alcuni casi il danno puo' progredire nonostante il tono contenuto e che da soli non ce se ne accorge, il che mi da' ansia.
essendo il tono stato basso sempre (sui 13/14) posso andare fiducioso e confidare in un campo identico al precedente?
posso escludere un glaucoma a bassa pressione essendo il danno (ad 1 occhio solo) avvenuto con una pressione a 28?

grazie.

saluti.
[#6] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
direi che può andare tranquillo tenendo presente che sicuramente ha più validità scientifica e maggiore ripetibilità poichè basato sull'oggettività della macchina e non sulla sua soggettività, l'oct delle fibre nervose retiniche.
ne parli col suo oculista.
[#7] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
Dove sono in cura io, al Policlinico Umberto 1 di Roma, non mi hanno fatto mai fare l'esame oct delle fibre nervose, solo visita del fondo alla 1a e poi controllo del tono le altre volte, non so se perche' non lo fanno a nessuno o se perche' il mio caso non lo richiede...speriamo la seconda ipotesi.
[#8] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
Salve, a distanza di 1 anno e 5 mesi (gennaio 2016) con terapia combigan, ho ripetuto il temuto esame del campo visivo, ecco i valori:
- od VFI100% entro i limiti md +0,13 e PSD 1,19 fovea 37 db, prima: MD +0,69 PSD 1,27 fovea 39 db.
- os 90% fuori dei limiti md -4,19 (P1%) PSD 3,03 (2%) db fovea 35 db, prima: VFI 89% MD -4,50 (P1%) PSD 3,23 (P5%) fovea 33 db

Posso ritenerla una situazione visiva stabile (tono ai controlli smp oscillante tra i 13 e 14) ?

grazie tante.
paolo
[#9] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
se non ci manda le immagini è difficile giudicarlo.