Utente 377XXX
Salve, mi è stata diagnosticata una prostatite da un urologo (durante l'esame al tatto mi sentivo come una pressione alla prostata). Come prima cosa mi ha fatto prendere levofloxacina come antibiotico con 0 risultati. Poi mi ha prescritto le supposte topster anche esse con 0 risultati. Allora decido di fare esami delle urine e urinocoltura con psa ed emocromo ma l'unica cosa che risulta sono tracce di muco nell'urina e nell'ecografia prostata di 4,05cm x 2,01 con calcificazioni come da prostatiti. Prima di iniziare qualunque terapia avevo solo fastidi perineali ma da due settimane circa ho fastidi minzionali (pollachiuria) che aumenta con la masturbazione. Il medico di base mi ha prescritto forprost per alleviare tale sintomo ma con 0 risultati anche qui, da domani inizio a prendere pigenil e vedremo come va. La mia domanda è: possibile che da quando ho iniziato una terapia sono andato solo a peggiorare avendo disturbi mai avuti prima? E se non dovesse funzionare pigenil qualcosa di buono per levare i sintomi fastidiosi della pollachiuria? Chiedo consulto a voi nell'attesa di cambiare urologo, grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

purtroppo è stata iniziata una terapia antibiotica senza valutare l'effettiva presenza di una infezione attraverso esami specifici quali tamponi uretrali dopo massaggio prostatico e quindi una valutazione con antibiogramma. Potrebbe esserci stata una resistenza all'antibiotico usato e per questo le consiglio l'esame sopracitato dopo essersi consultato con lo specialista.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2015
ho fatto l'urinocoltura dopo aver preso l'antibiotico (circa 15 giorni dopo) e non risulta alcun batterio oltre il muco, quindi cosa posso fare? Ho letto che in questi casi vanno bene gli antimuscarinici però vorrei un parere specialistico, non avendo batteri lei come mi consiglia di procedere?
[#3] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2015
la pollachiuria è arrivata due settimane dopo la fine dell'assunzione della levofloxacina e circa 6 dal topster...
[#4] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
premesso che io ho parlato di "tamponi uretrali dopo massaggio prostatico" e non di una urinocultura, comunque per decidere come procedere serve una visita che le consiglio di ripetere.

Ancora cordialità
[#5] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2015
Va bene. Grazie dottore. Cordiali saluti.