Utente 407XXX
Salve,sono un ragazzo di 34 anni,vi scrivo in merito ad un fastidio che ormai ho da un anno a questa parte,a seguito di un periodo molto intenso di lavoro al pc durato diversi mesi,per quasi giornate intere (io mi occupo di video e registrazioni musicali dove al pc devo montare file in maniera dettagliata e millimetrica)ho iniziato ad avere giramenti di testa che mi costringevano a staccarmi dal guardare il monitor e che si protraevano fino ad un ora dallo staccamento da esso fino a scomparire,per poi tornare ogni qual volta mi mettessi a guardare un monitor,uno smartphone,insomma qualsiasi schermo,tranne quando guardo la televisione.Ho notato che se guardo uno schermo che riproduce un pc,quindi internet o qualsiasi programma per computer ho questo problema,mentre se guardo la televisione non ho problemi,premetto che il giramento di testa è associato al vedere del righe che scorrono su e giù ad intermittenza se sto al buio,l'oculista dice che sarebbero lo sfarfallio che si trova all'interno del monitor del computer,non so spiegare bene,il tutto comunque scompare dopo un oretta da quando mi tolgo dal guardare il monitor,per non comparire più se non faccio uso del pc.
Ovviamente questi giramenti di testa li solo ed esclusivamente se associati all'utilizzo del pc, ho provato a non usare il computer per qualche settimana e non ho avuto nessun giramento,dal momento che ho riniziato dopo due settimane di stacco a lavorare a computer,ho notato un leggero miglioramento,la pausa aveva aiutato un pò,non mi dava poi cosi fastidio,non subito,poi ricominciando a farne utilizzo i sintomi dopo un oretta che sto al pc tornano,seppur meno invalidanti di prima.
La domanda che voglio porle è:ho avuto la febbre,influenza per la precisione,avevo gli occhi un po lucidi,classico di quando si ha un po di febbre e mettendomi al pc ho notato di non aver alcun fastidio,sembrava che quello strato lucido,lacrimale che la febbre da,mi proteggesse dal fastidio del pc,difatti non avevo nessun problema davanti ad esso,scomparsa la febbre,quindi tornato a stare bene,il problema davanti al pc è tornato,la domanda è,non è che potrebbe farmi bene lubrificare gli occhi quando sto al pc,con qualche goccia di lacrima artificiale?premetto che la visita oculistica non ha riscontrato nulla,a parte qualche grado di astigmatismo che ho sempre avuto.Grazie mille per un eventuale risposta.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
si parla ormai da tempo di COMPUTER VISION SYNDROME
e di danni da luce BLU
su questo sito trova molti miei articoli sull’argomento....

per piacere li legga con calma e poi ci riaggiorniamo

sicuramente dovra’ modificare in maniera RADICALE le sue abitudivi se vorra’ continuare a lavorare con successo ed a vederci BENE per molti moltissimi anni