Utente 411XXX
Salve vorrei dei chiarimenti in quanto da un mese mio marito(31anni) ha avuto degli svenimenti al lavoro nn dovuti alla pressione o ad altro era in perfetta salute: andava in bici da corsa ;correva e camminava molto ..insomma s teneva in forma ! Ma da più o meno un mese eche e già svenuto 5 volte!senza contare le fitte al cuore e i giramenti d testa .. e tutte le volte ke sveniva sentivail cuore aumentare senso di confusione freddo alle gambe e un braccio addormentato.. quando si riprendeva s sentiva molto stanco il medico di base all inizio nn gli ha dato molta importanza pensava fosse questione d stress ma un giorno si è uno no ..lui sveniva ..finché alla fine gli ha fatto fare un holter di 24 ore con il bollino verde..e anche lì lo ha dovuto fare 2 volte in quanto la prima volta le infermiere hanno dimenticato d cambiare le pile ..esi e spento all una d notte ..e quindi hanno deciso ke era nullo anche se risultava ke era stato male e ke si era dovuto sdraiare x i giramenti di testa...Continui etc ..il secondo rimesso subito; lo ha fatto ma nn sforzando come la prima volta.. Perché stanco .. E il risultato è Un aritmia sinusale...il medico d base x il momento gli ha dato il verapamil 120 mg e da 2 giorni ke lo assume sta molto meglio .. E il caso ke vada da un cardiologo x degli accertamenti? Grazie in anticipo x la gentile risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente
ci sono delle discrepanze in quel che riporta. In primis se suo marito ha avuto perdita dei sensi durante le registrazioni holter e non sono state documentate aritmie che lo giustifichino, la causa dei sintomi non è aritmica..
Secondo l'aritmia sinusale della quale parla è fisiologica (non è una vera e propria aritmia, ma una variazione dei battiti legata agli atti respiratori) quindi non va trattata, né con il verapamil né con altri farmaci.
Personalmente direi che suo marito è meritevole di un head up tilt test in assenza di influenze farmacologiche.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille buona giornata!