Utente 687XXX
salve, sono ormai anni che convivo con un fastidio.

spesso durante tutta la giornata e soprattutto dopo i pasti, avverto una strana senzazione al petto dopo la quale il cuore si ferma per circa 1 secondo e poi riparte con un battito più forte del normale.

sono stato visitato da tre cardiologi.
Secondo il primo soffro di ipertensione e mi aveva prescritto betabloccanti e diuretici da prendere a vita, secondo il secondo ho una lieve insufficienza mitralica e il forame ovale pervio (prescritti betabloccanti e cardioaspirina), secondo il terzo non ci sono motivi per prendere farmaci.

Dato che sostanzialmente non ho risolto il problema e credo nemmeno identificato quale sia il reale problema, che sembra peggiorare con il tempo, forse devo consultare un'altro tipo di specialista? magri controllare la tiroide?
[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Sembra che lei soffra di banali extrasistoli. Suppongo (e spero) che le sia già stato fatto un ecocardiogramma e un Holter ECG...e comunque la diagnosi di ipertensione non và formulata a "cuor leggero"....soprattutto alla sua età.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 687XXX

Iscritto dal 2008
ECG fatto, eco cuore e anche una risonanza magnetica dell'encefalo-
un holter invece mi è sempre stato detto che non c'è bisogno in quanto sappiamo già che ci sono queste "irregolarità" ma non ci interessa sapere quante ce ne sono. Può essere utile farlo?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Certo....che significa "sappiamo già che ci sono queste "irregolarità" ma non ci interessa sapere quante ce ne sono".... ovviamente non condivido.