Utente 687XXX
salve, sono ormai anni che convivo con un fastidio.

spesso durante tutta la giornata e soprattutto dopo i pasti, avverto una strana senzazione al petto dopo la quale il cuore si ferma per circa 1 secondo e poi riparte con un battito più forte del normale.

sono stato visitato da tre cardiologi.
Secondo il primo soffro di ipertensione e mi aveva prescritto betabloccanti e diuretici da prendere a vita, secondo il secondo ho una lieve insufficienza mitralica e il forame ovale pervio (prescritti betabloccanti e cardioaspirina), secondo il terzo non ci sono motivi per prendere farmaci.

Dato che sostanzialmente non ho risolto il problema e credo nemmeno identificato quale sia il reale problema, che sembra peggiorare con il tempo, forse devo consultare un'altro tipo di specialista? magri controllare la tiroide?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Sembra che lei soffra di banali extrasistoli. Suppongo (e spero) che le sia già stato fatto un ecocardiogramma e un Holter ECG...e comunque la diagnosi di ipertensione non và formulata a "cuor leggero"....soprattutto alla sua età.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 687XXX

Iscritto dal 2008
ECG fatto, eco cuore e anche una risonanza magnetica dell'encefalo-
un holter invece mi è sempre stato detto che non c'è bisogno in quanto sappiamo già che ci sono queste "irregolarità" ma non ci interessa sapere quante ce ne sono. Può essere utile farlo?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Certo....che significa "sappiamo già che ci sono queste "irregolarità" ma non ci interessa sapere quante ce ne sono".... ovviamente non condivido.