Utente 411XXX
Buongiorno
Poche ora fa ho avuto un rapporto sessuale nel corso del quale il preservativo si è sfilato ed è rimasto in vagina, non sono riuscita a recuperarlo, né è uscito urinando.
Non ho paura di una gravidanza indesiderata perché il mio compagno non ha avuto un'eiaculazione mentre era in vagina, quanto piuttosto sono preoccupata per il corpo estraneo rimasto all'interno.
E' indispensabile che io me lo faccia estrarre?
Non verrà espulso da solo?
Nel caso rimasse all'interno, corro dei rischi per la salute?
Aspetto cortese risposta, grazie.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Deve rimuoverlo , magari ricorrendo all'aiuto di un Collega , quindi con uno speculum vaginale, o se riesce con una esplorazione vaginale.
Va rimosso in quanto corpo estraneo e può comportarsi da ricettacolo di batteri patogeni e da fattore flogogeno per una cervico-vaginite.
Potrebbe esserci una espulsione spontanea , ma non è databile
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2016
Grazie Dottore.
Come nella migliore delle ipotesi, stamani il preservativo è stato parzialmente espulso, quindi mi è bastato sfilarlo.
In mancanza di sua riposta comunque, nella giornata di oggi mi sarei recata presso il consultorio ginecologico della mia città per avere assistenza.

Rinnovo il mio ringraziamento per la cortese risposta e per il servizio svolto da tutti Voi.
Cordiali saluti.