Utente 318XXX
Buonasera, chiedo un consulto su un dubbio che ho da sempre su un possibile problema allo scroto..Spesso in qualsiasi condizione climatica durante la giornata lo scroto è più attaccato al pene e non flaccido come dovrebbe essere..praticamente è come se adesso sia molle e tra 10 minuti lo ritrovo ritirato e quindi più attaccato al pene e più duro come accade in situazioni di freddo...premetto che i testicoli sono visibili e mai nella zona inguinale tale da sospettare una patologia e credo siano di forma e grandezza normali in quanto misurano 5 cm di lunghezza e circa 3 cm di spessore...è una condizione del tutto normale e che si verifica a tutti o potrebbe esserci qualche problema mai riscontrato??? Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

potrebbe essere il fenomeno da lei osservato semplicemente legato ad una situazione di stress acuto ma, come spesso ripeto da questo sito, vista la sua "giovane" età, approfitti di questi "disturbi-malesseri" e non sicurezze , per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore per la celere risposta..quindi lei da quanto da me enunciato lei imputa più un fattore "psicologico" il mio che ad altro..ho già comunque predisposto una visita specialistica Andrologica per fugare ogni dubbio visto che non sono ormai poi così giovane...Grazie in anticipo
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E' sicuramente una delle possibili cause del "problema" da lei sollevato.

Un cordiale saluto.