Utente 394XXX
Buonasera,
Da circa un anno ho spesso la tachicardia.
Inizialmente sono andata 4/5 volte al ps e mi hanno diagnosticato attacchi di panico, in quanto oltre a questa, avevo mancanza di respiro, tremore e paura che potesse succedere qualcosa di grave.
Al ps ogni volta l'ecg era nella norma.
Assumendo EN la cosa è migliorata, non ho più attacchi, ma spesso ho la tachicardia.
Le chiedo se posso fare esami più specifici o se può rientrare in uno stato ansioso. Inoltre, problemi come ernia iatale, reflusso e gastrite, possono influire sulla tachicardia?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Quasi sicuramente è solo ansia e questo giustifica la sua tachicardia....i restanti problemi che riporta non la giustificano.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Buonasera,
Dalle analisi appena fatte risulta che il colesterolo totale è 233, hdl 53, ldl 151.
Non so se questa è la sede giusta...
Potrebbe consigliarmi cosa fare o indirizzarmi allo specialista giusto?
Grazie infinite
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Lo specialista giusto per lei è lo psichiatra....per il colesterolo occorre una dieta adeguata e semmai necessario una blanda statina. Di questo ne parli con il suo medico curante.
Saluti