Utente 354XXX
Buonasera,martedì scorso mi sono accorto che la parte del glande ricoperta dal prepuzio,fatta eccezione per quella piccola parte che non viene ricoperta dal prepuzio(per capirci la "bocca" da cui fuoriesce l'urina) era piuttosto arrossata.
Nei giorni avvenire si è attenuata,pur mantenendo il bruciore peró; nei giorni ho anche notato che dopo aver fatto il bidet,asciugando il glande lo sentivo secco,piú asciutto,infatti capitava la desquamazione,con successivo bruciore. Venerdì sono dovuto andare dall'urologo per via di un varicocele e gli ho chiesto di darmi un'occhiata,però mi ha detto che non c'era nulla di che,prescrivendomi una pomata (Placenetex) per 30 gg.In questi giorni mi sono accorto che oltre a questo fastidio(bruciore sul glande riferibile a quello che si prova quando ci sono tanti piccoli taglietti) anche sul frenulo c'è un piccolo taglietto,il quale brucia. Tutto questo peró non mi fa comprendere se ci sia anche un dolore interno,nell'uretra per capirci; durante la minzione non c'è dolore. Il mio unico pensiero è che una ragazza con cui ho avuto rapporti sessuali protetti,aveva la candida,e che,magari,sfilandomi il preservativo o con mani magari sporche dei suoi fluidi,possa essermi toccato il glande e quindi aver preso il fungo.
Questo tipo di bruciori possono capitare? Avete qualche consiglio che potrei seguire?
Vi ringrazio in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,uno stato infiammatorio del prepuzio,postite,del glande,balanite e/o del meato,meatite,può instaurarsi anche a prescindere di un rapporto sessuale a rischio,protetto o meno che sia.La eziologia,però,va diagnosticata attraverso una visita diretta,un tampone batteriologico del secreto balanico,un esame delle urine e dello sperma con i relativi approfondimenti batteriologici.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Io avverto un bruciore appena dentro la fine dell'uretra(bocca glande). Se non dovesse passare mi rivolgerò al mio medico di base. Purtroppo già venerdì ho speso abbastanza soldi per la visita dall'urologo,al momento altrettanti soldi non riesco a spenderli per andare a riparlarne con lui;persiste comunque un lieve rosso sul glande ed un lieve bruciore dopo la minzione. Secondo Lei dovrei preoccuparmi ?
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non prenda iniziative personali e consulti il medico di famiglia. Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Buonasera,riscrivo perché dopo essere stato dall'urologo,il quale mi aveva visitato per un varicocele,mi ha anche controllato il lieve rossore dandomi una pomata per 30 gg Placenetex. I bruciori non ci sono piú,peró un lieve rossore permane,c'è una parte piú rosea e la parte del glande vicina al frenulo è piú pallida diciamo,ma prima di dolori o altro.
Solo al tatto,in talune occasioni,mi brucia un pochino.
Cordiali saluti
Ps: può essere riferibile a candida?
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ha eseguito un tampone batteriologico del secreto balanico?Cordialità.