Utente 132XXX
Salve, sono una ragazza di 30 anni in leggero sovrappeso, non fumo e non bevo, ho una pressione di 110/60 non ho familiarità per malattie cardiache se non mia nonna ha una fibrillazione atriale riscontrata all'età di 80 anni.
sono una ragazza ansiosa e ipocondriaca in cura.
Io ho da un paio di giorni oppressione al petto, un senso di nausea e a volte un senso di vertigine. Ho eseguito Holter 2 anni fa non è stato riscontrato nulla, un ecocardio e un ecg a gennaio di quest'anno ed è tutto negativo, volevo fare un ecg sotto sforzo per una mia tranquillità ma la mia cardiologa dice che non è necessario. Io ho una gran paura di avere una malattia cardiaca e posso improvvisamente venirmi un infarto o in attacco cardiaco. E quindi chiedo a voi un consulto.
Attendo risposta
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' solo ansia.
Informi di questo il suo psicoterapeuta.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la tempestività della risposta, ma non crede sia necessario fare un ecg da sforzo.
Io ho dolore anche al braccio sinistro e nella parte superiore della schiena .
Attendo risposta
Cordialità
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Un dolore al petto come il suo, che dura da due giorni o è un infarto (e non è questo il suo caso visto i risultati delle indagini già fatte) o non dipende dal cuore....
Personalmente direi che non ci sono motivi razionali per essere in allarme, mentre la sua ansia giustifica un po' tutto....poi se un test da sforzo dovesse esserle di aiuto per "spegnere" le sue paure, ben venga, ma ho qualche perplessità che questo succeda...
saluti
[#4] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Salve scusi se mi permetto di disturbarla nuovamente... È possibile che abbia avuto un infarto con i dolori scritti precedentemente? E che durano da 4/5 gironi, Cioè un infarto che abbia creato una sofferenza cardiaca?
Attendo risposta.
Coordinati saluti
[#5] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Salve Dottore potrebbe gentilmente rispondermi per favore.
Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le ho già risposto. Non credo che lei abbia avuto un infarto. Vuole certezze ???
Faccia una visita cardiologica con ECG ed ecocardiogramma
[#7] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Salve Dottore, scusi se la disturbo nuovamente, oggi mi è arrivata una fitta al petto e dietro alla schiena come una pugnalata ho iniziato a sudare freddo, poi è passata ma è rimasta quella sensazione di oppressione al petto. Visto che sono una persona molto ansiosa cosa dovrei fare?
Ho paura che ci sia qualcosa al cuore.
Attendo risposta
E la ringrazio in anticipo
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Salve dottore potrebbe gentilmente rispondermi?
Grazie e cordiali saluti
[#9] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le ho già risposto. La mia consulenza finisce qui....
da lontano non possiamo fare di più