Utente 411XXX
Buonasera, scrivo perché continuo a tormentarmi ,forse inutilmente ,sull'uso della pillola anticoncezionale. Assumo Diane da quasi due anni e nei rapporti l'eiaculazione è sempre avvenuta all'esterno.
Questo mese, precisamente venerdì 13/05 sera durante il rapporto l'eiaculazione è avvenuta all interno. La mia preoccupazione forse sorge perché è la prima volta che succede da quando faccio uso del medicinale, ma anche perché purtroppo per motivi anche di lavoro, non riesco ad assumere la pillola sempre allo stesso orario (h. 21:30), ma magari una/due/tre ore dopo. Premetto che non ho mai superato le 12h di ritardo e non ho avuto episodi di vomito o diarrea. Comunque il ritardo, quando avviene, è esagerando di 4h. Ora l'ultima delle 21 pillole la assumeró sabato di questa settimana e ho forti dolori che attribuirei alle ovaie e reflusso gastrico. Di solito mi arrivano il mercoledì o il giovedì, a distanza di 4/5 giorni dall'ultima pillola. Mi sto preoccupando inutilmente per un eventuale gravidanza?
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Si sta preoccupando inutilmente , l'effetto contraccettivo è presente da sempre , sta assumendo una pillola ad alto dosaggio estrogenico, non ha mai superato 12 ore di ritardo nell'assunzione del DIANE , quindi si sta preoccupando inutilmente .
Se siete una coppia stabile , potete avere rapporti completi senza alcun problema
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2016
Velocissimo nella risposta, la ringrazio per la rassicurazione. Buona serata!