Utente 331XXX
Buonasera,
mi è stato consigliato l'assunzione dell'estratto secco di Reishi in seguito ad Acufeni insorti dopo otite bilaterale senza perdita di udito, preciso inoltre che soffro di gastrite con reflusso gastroesofageo e lieve prolasso della valvola mitralica, spotting durante e subito dopo l'ovulazione, inoltre da un mese sto assumendo i fiori australiani in seguito ad un periodo particolarmente stressante che mi ha causato degli attracchi di panico. Prima di iniziare l'assunzione mi sono documentata, in quanto non avevo mai sentito parlare i questo fungo, ho letto che non ci sono particolari controindicazioni o effetti collaterali: non si può assumere se allergico ai funghi, credo di non esserlo dal momento che mangio tranquillamente i Porcini, giusto? Ho letto anche che abbassa la pressione e la glicemia, avendoli già bassi li abbassa ulteriormente? Può creare problemi con le altre patologie di cui soffro?
Vi ringrazio per l'attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Antonio Silvestri
24% attività
4% attualità
12% socialità
ASTI (AT)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
Caso complesso anche solo pèer uin consiglio,serve valutarLa da vicino. Il fatto che non è allergica ai proini non garantisce che non abbia allergie ad altri funghi.In teoria il funo è ben tollerato