dente  
 
Utente 823XXX
Buongiorno,

Ho 33 anni e da sempre soffro di gengive estremamente sensibili che si infiammano con facilità e sanguinano con estrema frequenza. Uso il filo interdentale tutti i giorni, uno spazzolino con setole morbide e il collutorio, sono attenta alla mia igiene orale. Mi sottopongo alle cure dell'igienista almeno una volta l'anno.
Da qualche tempo ho la sensazione di sentire un dente che "si muove". Si tratta di un canino dell'arcata superiore. E' come se si trattasse di lievi spostamenti, se poi intervengo con la lingua con un dito è come se rientrasse in sede (non so spiegarlo meglio di così...). Se però provo a prenderlo tra due dita e a smuoverlo, mi pare assolutamente saldo.
Al momento le gengive sono di un bel colorito roseo e non presentano particolari problemi.
Ritenete che debba preoccuparmi?
Grazie,

F.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
A distanza è impossibile aiutarla, la mobilità va valutata dal dentista nel corso di una visita odontoiatrica. Se fosse necessario in quell'occasione il dentista potrebbe eseguire un esame radiografico per valutare la situazione del parodonto profondo.

Cordiali saluti