Utente 411XXX
Salve a tutti, ho eseguito in data 10/05/2016 un intervento di Laparocele addominale , con inserimento di una rete in propilene. Ho sofferto per anni di rettocolite ulcerosa, risolta con l'asportazione dell'ultimo tratto del colon e conseguente ricostruzione. Soffro anche di diabete di tipo 1. Ad oggi , in seguito all'intervento ivi indicato , soffro di persistente alterazione della temperatura corporea sino a 37.8, dolori addominali, nausea, scarso appetito e scariche diarreiche di 10 al giorno. Sto assumendo per i dolori tachidol bustine , vsl 3 per le scariche e Clexane la mattina. Ho un enorme senso di stanchezza tale da non reggermi in piedi. Vorrei sapere se il tutto è normale a distanza di 7 giorni ed inoltre se vi potrebbe essere altro da assumere o da fare. Grazie per il consulto ne ho davvero bisogno. Distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Andrebbe visitato, i sintomi possono essere compatibili con una riacutizzazione della colite ulcerosa ma sarebbero necessari eventuali accertamenti. Immagino sia seguito presso la struttura dove e' stato eseguito l'intervento che credo debba avere come riferimento. Prego.
[#2] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2016
Secondo la struttura presso cui ero seguito , perchè sono stato dimesso, mi hanno confermato che è tutto nella norma , e che tutto ciò è la prassi per questo intervento di laparocele. Tuttavi mi sembra strano essere diventato una "larva" per una laparocele. Loro mi hanno detto che mi hanno corretto delle aderenze e anse intestinali può essere a causa di ciò? Inoltre mi hanno detto di assumere l'antibiotico solo oltre 38 di febbre, è giusto secondo lei? Grazie
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si, certo, per quanto valutabile a distanza, puo' essere, tuttavia la diarrea credo andrebbe valutata e trattata.Prego