Utente 411XXX
Salve dottori, spero possiate darmi una buona motivazione per tranquillizzare la mia ragazza.
La situazione è questa: io e la mia ragazza abbiamo avuto rapporti sempre protetti da preservativo, anche con coito interrotto. Le pentrazioni sono durate per un massimo 3 minuti circa, ogni volta, per circa 3/4 volte nell'ultimo mese. Il preservativo poi l'abbiamo controllato gonfiandolo con l'acqua ed è sempre risultato perfettamente integro; inoltre durante il rapporto non si è mai sfilato.
Di contatti tra i due liquidi non ce ne dovrebbero essere stati. Quindi per quanto è successo posso rispondere da solo al dubbio di una gravidanza. Con queste modalità le possibilità sono minime, se non impossibili.
MA, il problema è un altro: alla mia ragazza il ciclo è tardato di 4 giorni. Di solito ha un ciclo regolare, se non con 2/3 giorni di ritardo, dovuti a ansie e stress. In questo periodo, anche a causa del ciclo in ritardo di un solo giorno e ansia pre-esame di maturità, è entrata in panico, tanto da avere attacchi di pianto improvvisi. Il ciclo poi è arrivato, però più leggero, di solito era abituata a flussi molto abbontanti nei primi due giorni. Il ciclo è stato statico e non abbondante per una settimana, in mezzo alla quale ha avuto forti dolori (simili mestruali). Dopo una settimana il ciclo non se n'è andato come di consuetudine, anzi è continuato, come se fosse appena iniziato normalmente. Per capire: una settimana di ciclo non abbondante e la settimana dopo è arrivato il suo ciclo normale. Ora il ciclo "normale" è in fase di svolgimento, quindi non sappiamo quanto durerà ancora. E' in teoria il secondo giorno di ciclo "normale".
Scusate per il lungo messaggio, ma è bene descrivere accuratamente la situazione, dato che vogliamo sapere se può essere una cosa normale o solo frutto della sua fortissima ansia.
GRAZIE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
lo zero ed il 100% in medicina non esiste. Ma siamo molto vicini allo zero in quanto gravidanza
[#2] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2016
Molto gentile dottor Cavallini, ma questa "anormalità" del ciclo della mia ragazza a cosa potrebbe essere dovuta allora?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
anche stress.
[#4] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2016
e oltre a stress?
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
se asncora non sono arrivate utile test di gravidanza. Per quanto riguarda le cause sentas ginecologi.