Utente 411XXX
Buongiorno Egregi e gentili Dottori,

ho 40 anni (non 42 come scritto sopra!) e dal 2015 non ho ancora finito di correre in ospedali. 'Soffro' di sarcoidosi e sto assumendo del Deltacortene da maggio 2015.
Ma il piccolo doloroso problema è questo: da circa un anno ho sulla schiena una cisti sebacea che non mi ha mai provocato dolore.
Da un mese a questa parte la stessa si è ingrossata ulteriormente e da 3 giorni mi duole molto. Non riesco nemmeno a stare appoggiata al sedile dell'auto e a stare coricata!
Stamane sono andata dal chirurgo, il quale, dopo avermi visitata scrive:
'CISTI SEBACEA DEL DORSO, MAI ASPORTATA, ATTUALMENTE IN AUMENTO VOLUMETRICO E DOLENTE. IN CORSO TERAPIA ANTIBIOTICA, DELTACORTENE IN TERAPIA CRONICA PER SARCOIDOSI.
CONSIGLIO TERAPIA TOPICA CON IMPACCHI DI ACQUA BORICA.
DA RIVALUTARE PER INCISIONE SE SUPPURAZIONE, SE DOVESSE RIENTRARE, INVECE, ANDREBBE ASPORTATA IN ELEZIONE CON LA CAPSULA'.

Ok, da questa diagnosi ho iniziato da stamane a tenermi la garza imbevuta di acido borico sulla schiena e continuo terapia antibiotica.
La mia domanda è: la cisti da rossastra sta diventano violacea…è l'effetto dell'acqua borica? Inoltre, da cosa posso dedurre la formazione del pus nella stessa visto che mi duole già molto?
Il chirurgo di stamane mi ha spaventata dicendo che se viene asportata in questo momento di infiammazione rischio di avere un grosso segno sulla schiena…
e se non rientra? e se si forma del pus? Come faccio a sapere quando tornare in ospedale per un controllo? Lui mi scrive 'da rivalutare'--- e quando?


ps. la lista di attesa per l'asportazione è lunga: 6 febbraio 2017.
io non ho parole. Cosa mi consigliate? Vado da un'altra parte? (Sono andata all'Ospedale di Parma, potrei andare a quello di Fidenza).

Vi ringrazio anticipatamente per i vostri preziosi consigli.
Cordialmente,

Caterina

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Sarebbe meglio non eseguire l'asportazione durante l'infiammazione . Se suppura va pero' incisa e la guarigione richiede mediamente un mese, Il tempo di attesa prospettatole e' ridicolo a dir poco dal mio punto di vista, si rivolga a una struttura piu' 'seria' e segnali la cosa. Prego.
[#2] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottore, andrò in un altro ospedale. Nel frattempo... Cine faccio a capire se la cisti suppura?? È già molto dolente....
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Inizia a uscire un liquido purulento. Prego.
[#4] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille dottore. La terrò. Aggiornata. Professionale e tempestivo.
Bel sito.
Buon lavoro. Caterina