Utente 411XXX
Salve a tutti vorrei chiedere un consulto di Holter e Ecocardiogramma eseguiti per extrasistoli. Sono una ragazza di 25 anni e fino all'età di 18 anni ho fatto sport. Nuoto agonistico fino ai 13 poi danza fino ai 18. Dai 18 anni ad oggi ho fatto sport salutariamente e ora sono quasi due anni che pratico yoga (NON in modo costante) per via di queste extrasistoli che mi hanno un pò spaventata. Ho iniziate ad averle circa 6 anni fa molto sporadicamente e a periodi alterni. Ultimamente anche soprattutto per aver preso coscienza dell'elevata percentuale di morti improvvise mi sono iniziata a preoccupare e ho effettuato vari controlli. Ho iniziato a percepire queste extrasistoli con più frequenza durante lo sport e a riposo. Di seguito riporto le tre situazioni che mi hanno preoccupato prima di effettuare le visite. La prima stavo camminando quando ad un certo punto mi sono sentita strana quasi per svenire e ho sentito il battito irregolare come se avessi avvertito 2 o più( credo4/5) extrasistole di fila. la seconda a riposo subito dopo uno sforzo fisico(3/4 di fila) e la terza volta ero in un negozio ha iniziato a tremarmi il braccio poi tutto il corpo con sensazione di svenimento e tachicardia. Premetto che non sono mai svenuta e questi episodi sono accaduti a distanza nel tempo.
DI SEGUITO RIPORTO I RISULTATI HOLTER E ECOCARDIO:
ECOCARDIO: AORTA diametro radice mm 30
ATRIO SINISTRO apertura lembi mm 19 / diametro 30 mm / AS/AO mm 1
VENTRICOLO SINISTRO diametri: DD mm 44/ DS mm 29
FRAZIONE DI EIEZIONE 60%
SETTO INTERVENTRICOLARE: 8,8 mm
PARETE POSTERIORE: 7,7 mm
LEMBO ANTERIORE: D-E mm 22, 8 / E-F m/s 91
LEMBO POSTERIORE: normale
NORMALI DIAMETRI DELLE CAVITà CARDIACHE E LO SPESSORE DELLE PARETI VENTRICOLARI. CONTINUITà E NORMOCINESI DELLE STRUTTURE SETTALI. BUONA FUNZIONE SISTO-DIASTOLICA VENTRICOLARE. NON DEFICIT DI CONTRATTILITà SEGMENTARIA. PROLASSO VALVOLARE MITRALICO OLOSISTOLICO DI LIEVE ENTITà CON INSUFFICIENZA POCO SIGNIFICATIVA. NORMALI LE VALVOLE AORTICA, POLMONARE E TRICUSPIDALICA CON NORMALI FLUSSI TRANSVALVOLARI. NORMALE PRESSIONE IN ARTERIA POLMONARE. PAPS 31 mmHg. Non ALTERAZIONI DEL PERICARDIO.
ESITO HOLTER
103723 complessi QRS. Di cui 0 battiti ectopici ventricolari e 0 sopraventricolari, 0 batitti stimolati. FCMedia 87 bpm. Intervallo frequenza cardiaca 45bpm, 130bpm. NOrmale conduzione AV. Assenza di extrasistoli atriali e ventricolari. Assenza di pause significative.
FINO A QUI TUTTO NORMALE PERò POI VEDO CHE NEI SEGUENTI FOGLI SONO STATE RIPORTATE VARIE ELEVAZIONI E DEPRESSIONE DEL TRATTO ST. Il mio medico dice che sono artefatti, MI DEVO PREOCCUPARE? L'HOLTER non ha evidenziato extrasistoli ma quel giorno non le ho avvertite. Devo ripeterlo o lo posso considerare valido? POSSO PRATICARE SPORT? GRAZIE mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, dalle su parole quel che trapela in maniera abbastanza chiara è un'ansia non razionale, tipica di chi soffre di nevrosi e pensa di essere malato di cuore....
poi la conferma vien da "....Ultimamente anche soprattutto per aver preso coscienza dell'elevata percentuale di morti improvvise ....)
cerchi di vivere serenamente la sua età e non pensi a problemi che non ha.....differentemente dovrà affidarsi alle cure di uno psicoterapeuta.
Cordialmente