Utente 410XXX
Buongiorno, sto ritrattando con cure canalari 4 molari sui quali sono stati riscontrati granulomi. A destra la situazione è rientrata, mentre a sinistra solo un molare sta ancora avendo problemi. Si tratta del molare che mi ha fatto accorgere che qualcosa non andava dato che era emersa una fistola. La ragione pare essere la devitalizzazione fatta msle nel 2012. Comunque ieri ho fatto una radiografia al collo per altri motivi e hanno riscontrato un linfonodo ingrossato( mm 24 per 9) a sinistra livello II A sn ipoecogeno ovalaare senza ilo germinativo ipetecogeno da sottoporre a controllo a breve medio termine.
La mia domanda è : può questo linfonodo essere grande per la grossa infezione che sto curando ai denti? Essendo proprio a sinistra dove ho ancora infezione.....
Grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Scaglia
28% attività
4% attualità
16% socialità
CALENZANO (FI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Direi di si, tranquilla...
Cordialmente.
[#2] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per la risposta, il mio dubbio è che aspettare qualche mese prima del controllo possa essere troppo.. Non vorrei sottovalutare la cosa. Non so se è il caso di fare altri esami per capire meglio e prima. Ma non so quali!Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Scaglia
28% attività
4% attualità
16% socialità
CALENZANO (FI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Aspetti che la cura canalere si concluda positivamente con guarigione della fistola e vedrà he il suo linfonodo rientrerà nelle dimensioni normali. Il linfonodo è palpabile? Losente onle dita?
Se si, potrà controllare da sola la sua normalizzazione a fine cura. Tenga presente che un linfonodo può metterci anche un mese a rientrare nelle misure standard...
[#4] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per la risposta. Non lo sento al tatto e non è dolente...lo dovrò controllare con un'altra ecografia ...Grazie per la risposta
[#5] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per la risposta. Non lo sento al tatto e non è dolente...lo dovrò controllare con un'altra ecografia . Ho solo troppa ansia forse...Grazie per la risposta!
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Scaglia
28% attività
4% attualità
16% socialità
CALENZANO (FI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Se vuole potrà fare un controllo ecografico, ma almeno due o tre mesi dopo la conclusione della cura canalare, per lasciare il tempo al linfonodo di "sfiammarsi".
[#7] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno,
Purtroppo sembra che si tratti di ciste sul molare. Gli altri 3 sono quasi guariti. Questo invece no (in corrispondenza del linfonodo....). Il ritrattamento ha fatto rimpicciolire la lesione del 60 per cento ma è ancora di 8 mm a distanza di 6 mesi. Il 24 settembre farò un'altra radiografia(quella quadridimensionale che ho fatto ieri) e confermeranno la ciste con molta probabilità. Questo molare è uno dei soli 6 denti miei dell arcata superiore (oltre a 2 perni) e dunque ho una protesi fissa che copre tutta l arcata che si regge su i miei due incisivi superiori, a fianco a questi due perni e due molari a lato. ho un grosso problema di agenesia.Ovviamente è importante salvare ogni elemento. Il molare in questione ieri sera ha spurgato da una fessura liquido bianco inodore e poi sangue. La gengiva è diventata nera credo e rossa e poi solo rossa. Ora sta migliorando e al tatto non sento più la bolla gelatinosa molle che sentivo prima. Sembra ridotta quantomeno. E sento meno pulsare il dente (che di norma sento battere, a volte meno a volte di più, a volte niente).
So che la ciste verrà analizzata perché è superiore a mezzo centimetro. Il dentista dice che i tumori non si riducono del 6per cento solo con ritrattamento e quindi mi ha detto di stare tranquilla. Anzi in generale abbiamo avuto un grosso recupero di osso e la ciste si toglie contando sulle radici molte lunghe e forti e grandi del mio molare. Io non so se me lo ha detto per tranquillizzarmi o meno.
È vero secondo lei? Anche perché facciamo la radiografia il 24 settembre . Non vorrei fosse tardi....Ora è chiuso provvisoriamente con un liquido del ritrattamento....anche questa fuoriuscita di liquido bianco e poi sangue può succedere quando la lesione è così ampia? Il dentista dice che non lo perdiamo il dente....io ho paura dei tumori, di altre possibili patologie e di perderlo .....grazie e mi scusi ma sono molto in ansia
[#8] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
L'episodio della gengiva viola/nera e poi rossa e poi tornata più chiara era già successo. Ma mi è stato detto che è il processo dovuto alla grossa infezione. Ora è successo ancora e non so se preoccuparmi. Forse il fatto che esca liquido è un bene almeno spurga....lo spero