Utente 592XXX
Gentili Dottori, ho 34 anni sono incinta alla 25 settimana e da una settimana circa ho iniziato ad avvertire battiti "anomali", premetto che in passato e anche ad inizio gravidanza ho avuto episodi di extrasistoli per lo più legati a stati di stanchezza o di periodi più stressanti (tipo periodo premestruale)
che passavano una volta a riposo... ora invece sono diventati molto più frequenti e inizio a sentirli appena sveglia e quindi anche a riposo... questo mi ha spinta a fare un controllo cardiologico con holter.

Report Finale:
La registrazione è iniziata alle ore 19:16 ed è durata per 21 ore, 28 minuti. la frequenza cardiaca media è stata di 86 BPM, la frequenza minima è stata 62 BPM alle 02:01 e la frequenza massima 127 BPM alle 16:13.
Non ci sono stati episodi di tachicardia in accordo con i criteri di analisi.
Non ci sono stati episodi di bradicardia in accordo con i criteri di analisi.
Sono stati identificati episodi di fibrillazione atriale per il 0% del tempo di registrazione, con una massima frequenza media di 0 BPM.
Sono stati identificati 26 battiti sopraventricolari, che comprendono 24 battiti singoli, 1 coppie, e 0 run di 3 battiti o più.
La run sopraventricolare più veloce ha avuto una frequenza di -- BPM. La run più lunga è stata di -- battiti , e si è verificata alle --:--.
Sono stati identificati 13050 battiti ventricolari, che comprendono 13047 battiti singoli, 0 coppie, 0 R su T, e 1 run di 3 battiti o più.
Il più lungo intervallo RR è stato di 1,75 sec alle 10:19, con 0 RR più lunghi di 2,0 secondi.
Le misure di variabilità dell'RR sono le seguenti: %RR>50 del 0%, rms-SD di 18 ms, Magid SD di 34 ms, e Kleiger SD di 76 ms.
Il massimo di depressione di -137 uV si è verificato in aVF alle 11:01, e il massimo di elevazione di 87 uV si é verificato alle 11:01.

Commento:
Sporadica extrasistoli sopraventricolare con una coppia.
frequentissima extrasistoli ventricolare monofora (aspetto BBS ad asse elettrico verticale) con 1 tripletta.
alterazioni specifiche di ST che si accentuano con l'aumento della frequenza.

In base a quanto riportato nel referto vorrei chiederVi un parere in merito. Si tratta di qualcosa di preoccupante? Il mio cardiologo non mi ha dato alcuna cura, ma in alcuni momenti è davvero difficile mantenere la calma soprattutto per il fatto che sono in gravidanza. Posso prendere qualcosa per migliorare la situazione?

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
No, non può assumere farmaci, ma per maggiore tranquillità se non l'ha già fatto è opportuno sottoporsi a un ecocardiogramma fatto bene.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 592XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la celere risposta, il cardiologo mi ha fatto un eco color doppler con esito normale. A parte i farmaci posso prendere qualcosa di naturale che mi possa aiutare? Questa "aritmia" è comunque benigna? o può portare problemi alla bambina oppure durante il parto?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non servirebbe a gran che'... ma può provar con camomilla per rilassarsi e tollerare meglio le extrasistoli.
Saluti