Utente 397XXX
Buongiorno,
vorrei capire come comportarmi: sospetto un inizio di gravidanza, soprattutto in considerazione di perdite che sembrano essere proprio da impianto, ma per fare il test è troppo presto (rapporti a rischio il 17 e 18 maggio, giorni della'ovulazione quasi sicuramente, e ciclo atteso intorno al 2 giugno). Il problema è che lunedì 30 dovrei affrontare un viaggio in macchina di circa 8 ore 'io vivo in Svizzera ed avendo programmato le ferie tornerei in Italia), potrebbe essere un pericolo per una gravidanza all'inizio un viaggio in auto così lungo? Con le analisi si può accertare un gravidanza prima che col test? Non do come comportarmi...
Grazie mille. Saluti
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se non ha adottato alcun metodo contraccettivo , dipende da quando ha avuto l'ultimo rapporto e dal suo periodo ovulatorio .
In linea di massima potrei consigliarle un test di gravidanza al primo giorno di ritardo dopo la data attesa (2 giugno ) .
A volte con il dosaggio ematico delle beta HCG e quindi non sulle urine , la sensibilità consente un test anche dopo 2 settimane dal rapporto fecondante.
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore, in realtà avrei voluto accertare la cosa prima possibile solo in vista di questo viaggio. Ma visto che è presto io mi sentirei di affrontare il viaggio in tranquillità e con calma. Mi consiglia invece di andare magari al pronto soccorso (visto che nel weekend altro modo non c'è) per sicurezza o magari partire in tranquillità e quando sarà il momento eseguire il test? Io farei così...avevo solo paura che un viaggio possa compromettere qualcosa all'inizio...