Utente 412XXX
Buongiorno. A seguito di alcune strane sensazioni che avverto nel dormiveglia quasi tutte le notti, ho deciso di sottopormi a visita cardiologica. La sintomatologia e' questa: alcune notti ho come la sensazione di avere un tuffo al cuore che mi fa trasalire, altre notti quando sono li li per addormentarmi mi sveglio di colpo perche' sono in apnea. Generalmente si tratta di un solo episodio, ma ci sono state 2-3 notti in cui ho avuto molti episodi che mi rendevano impossibile addormentarmi. Questa sintomatologia si verifica anche durante il giorno se voglio schiacciare un pisolino, sempre e solo nel dormiveglia. Poi una volta che mi addormento passa tutto, nel senso che non mi sono mai svegliato nel cuore della notte con questi sintomi.
Ammetto di essere un soggetto ansioso e sono sottoposto a notevole stress lavorativo, attualmente prendo 10 mg di paroxetina al giorno prescrittami dal neurologo un paio di mesi fa per smorzare l' ansia.
L'elettrocardiogramma e' risultato perfetto, problemi di pressione non ne ho (valori che oscillano tra 70/110 ed 80/120), non fumo, sono praticamente astemio ma sono estremamente sedentario.
Il cardiologo mi ha suggerito di sottopormi ad un holter24 H tanto per stare tranquilli ed oggi ho ritirato gli esiti:

TOTALE BATTITI: 119.762
FREQ. MINIMA: 60 bpm
FREQ. MEDIA: 87 bmp
FREQ. MASSIMA: 144 bpm

BATTITI NORMALI 119.719 (99,964%)
EXTRASISTOLE VENTRICOLARI: 7
EXTRASISTOLE SOPRAVENTRICOLARI: 2
ALTRI BATTITI: 34

Ho sempre avuto un ritmo piuttosto accelerato, ricordo che ogni volta che mi sottoponevo ad elettrocardiogramma in passato mi dicevano sempre che ero un soggetto ansioso e che quindi era normale che il mio cuore avesse un ritmo piuttosto sostenuto. Un paio di anni fa, a seguito di alcuni episodi di extrasistole che si verificavano di mattina, avevo fatto anche un ecografia al cuore ed era risultato tutto perfetto.
Ho appuntamento col cardiologo lunedi' prossimo per una visita di controllo, nel frattempo vorrei avere - se possibile - un vostro parere sull' esito dell' holter.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L'Holter può esser considerato normale e le extrasistoli riscontrate sono irrilevanti per numero e qualità...
Resta solo il suo problema di fondo, l'ansia, che va curata adeguatamente da uno psicoterapeuta.
Saluti