Utente 396XXX
Buongiorno Dottori,
Premettendo di essere un ragazzo molto ansioso vado a porvi una domanda per un "incidente" occorsomi quest'oggi.

Facendo pulizia in casa è caduto un flacone di vetro contenente un medicamento contro la tosse (un misto di codeina e guaifenesina in sciroppo)...cadendo la boccetta da 200ml circa si è rotta. Da quel momento e in seguito pulendo ho chiaramente inalato quei 200ml percependo un forte odore. Al momento non avverto particolari sintomi se non bruciore agli occhi e stanchezza.

Un incidente del genere, inalando un medicamento in questo modo, può portare a controindicazioni o avvelenamenti?

Grazie anticipatamente, cordialmente.
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile utente
nessun problema di alcun genere nel modo più categorico!