Utente 407XXX
Buonasera,ho provato piu volte a misurre la sturazione di O2 con sturimetro professionale,e risultava sempre 96-97% in posizione seduta e 94-96% all'impiedi,visita pneumologica con spirometria e risultata nella norma,ecocardio e test da sforzo nell norma solatnto un ecocardio riportava un lieve Pfo con lieve shunt ,che tra l'altro ne ho eseguiti altri due a cadenza trimestrale nella quale il Pfo non c'era piu,il medico dice che se anche ce e di dimensioni minime e non e responsabile dell saturazione che ho,il medico di base mi dice che e una saturazione normale,voi credete che il pFo centri qualcosa con la saturazione?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
le consiglio di buttare dalla finestra il pulsossimetro.
anche perche nella remota possibilita che lei avesse uno shunt questo sarebbe sinistro destro e quindi non influenzabile minimamente il pulsossimetro.

ma lei a 24 anni sga col pulsossimetro in mano.?
come cambiano i fempi, io alla sua eta correvo dietro le ragazze
saluti

cecchini
[#2] dopo  
Utente 407XXX

Iscritto dal 2016
Grazie Dottore,faro di tutto per farne a meno,lo regalerò a qualcun altro,se mi permette vorrei chiedere:ci sono alcuni giorni che avverto dei salti al petto avvertiti alla gola,giorni in cui non ne avverto proprio e giorni in cui ne avverto una trentina in 24 h,applicando un holter vengono riscontrate 15 Bev due morfologie non precoci,cosa ne pensa di questi battiti fastidiosi di queste morfologie?molte grazie.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Penso che abbia un Holter normalissimo
Arrivederci

cecchini
[#4] dopo  
Utente 407XXX

Iscritto dal 2016
Gentile Dottore,ho provveduto come suo consiglio a buttare il saturimetro,diciamo che l'ho regalato e ho pensato a distrarmi,pero se lei mi consente e ha voglia di rispondere a questa ultima mia domanda le vorrei chiedere cio:generlmente seppur poche,presento quotidianamente degli extrasitoli,in base all'holter(15 bev dimorfe) e al test da sforzo negativo per induzione di aritmie,anche il medico sostiene che non c'è alcun problema,mi ha risposto che tutti le abbiamo e io ne avevo anche poche nell'holter,fin qui ci sono e ho recepito il messaggio ma vorrei sapere cio:dato che come gia detto ne avverto quotidianalmente, a volte anche in momenti meno opportuni,tipo quando sto con una ragazza ,mentre gioco a computer e posso garantire che sono fastidiose,tutti noi ne avvertiamo?ce non per sapere le cose sue ma anche lei le avverte? e soprattutto e normale avvertirne tutti i giorni?Mi scusi e grazie ancora.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Si considerato che il suo cuore batte 100,000 volte al giorno e che se avessimo solo L uno per cento di extrasistoli ne avrebbe 1000 al iorno che è considerato nella norma

Arrivederci
Cecchini