Utente 699XXX
Dal referto di una rx al torace effettuata per un intervento chirurgico,ritirata la cartella clinica, risulta tra l'altro : "micronodulo ad elevata densità come per esiti in sede parailare sin. Modesto ispessimento delle pareti bronchiali espressione di alterazioni aspecifiche di tipo bronchitico e perbronchitico. Aorta cardiaca a decorso tortuoso con calcificazioni parietali". L'intervento e quindi la rx sono stati effettuati il Novembre scorso ma la cartella clinica mi è stata consegnata solo ora e non ero stato avvertito di alcunché . Mi devo preoccupare? Quali esami specifici dovrei fare?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

Con i limiti di una valutazione online di un referto radiologico.

In genere i noduli calcifici come quello che le è stato segnalato non meritano un approfondimento se non espressamente indicato dal radiologo, che nel caso da lei riportato interpreta l'immagine come un vecchio esito infiammatorio.

Cordiali saluti,

[#2] dopo  
Utente 699XXX

Iscritto dal 2008
Quest'oggi, su consiglio del medico curante, ho effettuato una rx di controllo che ha evidenziato:" Non alterazioni parenchimali flogistiche in atto.
Accentuazione della trama peribroncovascolare.
Immagine iperdiafana in sede parailare sn (bolla di enfisema? formazione cistica?)
Non versamenti pleurici
Apposizione calcifiche parietali della aorta toracica".
Pensavo di prendere appuntamento per una visita da un chirurgo toracico. È il caso oppure potrei soprassedere alla visita?Grazie ancora per le risposte.
[#3] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Nel 2016 una valutazione chirurgico toracica basata solo su delle radiografie del torace non ha molto senso. Nel 99% dei casi la rivorrà vedere almeno con una TAC torace basale (senza mdc).

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 699XXX

Iscritto dal 2008
Ho saputo per caso che esiste anche la tac a spira ai polmoni. È un preferibile, visto che comunque la vorrei fare, quella a spirale oppure è sufficiente quella a spirale.?
[#5] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Pressoché tutte le macchine TAC attualmente in uso ormai funzionano con tecnica spirale.

Cordiali saluti,
[#6] dopo  
Utente 699XXX

Iscritto dal 2008
Ok. Grazie
[#7] dopo  
Utente 699XXX

Iscritto dal 2008
Vorrei innanzitutto ringraziare in particolare il dr. Scanagatta per le puntuali risposte.
Ho effettuato la tac ed il referto è il seguente:
"Non sono rilevabili alterazioni parenchimali focali con carattere di attività; aspecifica micronodularità di aspetto fibrotico in sede latero-basale destra.
Regolarmente pervie le maggiori diramazioni bronchiali.
Modesto diffuso ispessimento dell'interstizio centrale parieto-bronchiale con atteggiamenti bronchiectasici più evidenti nei territori lobari inferiori.
Non versamenti pleurici in atto.
Non significative adenopatie mediastino-ilari
Immagine ipodensa ovalare apparentemente cistica è presente a livello del VII segmento epatico; si associa grossolana formazione esofitica di tipo cistico al polo superiore del rene sinistro"
Non ho capito se non c'è nulla di patologicamente rilevante oppure dovrei approfondire qualcosa anche per il fegato ed il rene.
Grazie per le cortesi risposte.
[#8] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

a livello toracico tutto negativo. Inoltre dal referto riportato non sembra che la cisti epatica e renale segnalate rivestano significato sospetto (cisti a tale livello sono molto frequenti).
Ne parli con il suo medico curante.

Cordiali saluti