Utente 125XXX
Gentili medici,sono un ragazzo di 30 anni e frequento almeno 1 volta a settimana una palestra.Alcuni mesi fa,durante un esercizio con un peso effettuato con il braccio sinistro,ho avvertito un forte dolore dietro il bicipite come se si fossero accavallati i tendini,non riuscendo più a muovere il braccio,ma un primo episodio si è verificato durante un esercizio di pilates quando,stendendo il braccio all'indietro,ho avvertito lo stesso forte dolore.Da allora non posso più stendere il braccio all'indietro che si verifica uno scatto all'interno del braccio,come un "crack".Mi sono quindi recato da un radiologo che mi ha diagnosticato una sinovite alla spalla sinistra,anche se il dolore è nel braccio.Ho preso Fluogeril e il dolore si è attenuato ma nn è scomparso,ho preso Tachipirina,messo pomate di Celadrin e Voltaren e ora sto prendendo Oki,ma quando stendo il braccio all'indietro fa sempre lo scatto.Cosa posso fare?È consigliabile una visita ortopedica?Ho paura di ricorrere a terapia chirurgica.Grazie e cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Grosso
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
La sintomatologia da lei descritta fa propendere sia per un processo infiammatorio a carico del tessuto sinoviale della spalla sia per un processo infiammatorio a carico della cuffia dei rotatori (CDR).
In questi casi è indispensabile effettuare una consulenza del Chirurgo della Spalla al fine di stabilire il grado dell'infiammazione e procedere ad una terapia mirata.
Legga anche al link:
http://www.medicitalia.it/blog/ortopedia/6347-5-cause-comuni-dolore-spalla.html

Auguri
[#2] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio.