Utente 381XXX
buongiorno dopo circa un mese di dolore alla parte interna della spalla ogni volta che facevo determinati movimenti ho deciso di fare un'ecografia e il risultato è questo:
lesione lacerativa parziale di 2°del tendine sottoscapolare dx non lesioni del sovraspinato sottospinato e del capo lungo bicipitale non versamenti o calcificazioni periarticolari.
volevo se possibile fare alcune domande:
volevo capire se il dolore che ho in corrispondenza della scapola dx tipo un chiodo piantato, dolore continuo tipo infiammazione potrebbe essere collegato a questa lesione
il medico che mi ha fatto l'eco mi ha detto di cercare di tenerlo a riposo per un mesetto ma volevo capire che tipo di riposo occorre se assoluto oppure basta evitare movimenti bruschi sollevare pesi etc...perché ora come ora ho paura anche a togliermi la maglia dovendo tirare su il braccio, non so se sarebbe meglio prendere un tutore o basta avere alcuni accorgimenti senza esagerare, il medico mi ha detto anche che guarirà da solo ma volevo avere una conferma perché io a parte cercare di non sforzarlo no sto facendo niente di particolare per la guarigione e non vorrei pagarne le conseguenza.
la fisioterapista mi ha consigliato di prendere un integratore per i tendini a base di Collagene di Tipo I, Vitamina C e Mucopolisaccaridi può essere utile?
ultima domanda, io faccio pilates e sto continuando ad andare a lezione evitando ovviamente gli esercizi di braccia e facendo lavorare solo collo e gambe, è sufficiente o è comunque pericoloso fare pilates?
vi ringrazio infinitamente in anticipo per le risposte.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Grosso
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Rispondo alle sue domande:
1°- volevo capire se il dolore che ho in corrispondenza della scapola dx tipo un chiodo piantato, dolore continuo tipo infiammazione potrebbe essere collegato a questa lesione = si, potrebbe dipendere da questa patologia
2° - il medico che mi ha fatto l'eco mi ha detto di cercare di tenerlo a riposo per un mesetto ma volevo capire che tipo di riposo occorre se assoluto oppure basta evitare movimenti bruschi sollevare pesi etc. = il riposo è certamente utile e il mio consiglio è quello di utilizzare soltanto un reggibraccio; non credo che possa guarire spontaneamente e, personalmente, consiglio di effettuare una terapia idonea (subordinata ad una visita)
3° - la fisioterapista mi ha consigliato di prendere un integratore per i tendini a base di Collagene di Tipo I, Vitamina C e Mucopolisaccaridi può essere utile? = si
4° - ultima domanda, io faccio pilates e sto continuando ad andare a lezione evitando ovviamente gli esercizi di braccia e facendo lavorare solo collo e gambe, è sufficiente o è comunque pericoloso fare pilates? = sconsiglio di effettuare qualsiasi tipo di esercizio fisico
Auguri
[#2] dopo  
Utente 381XXX

Iscritto dal 2015
grazie Dottore è stato veramente gentile volevo chiederle un'altra cosa se possibile, più passano i giorni più mi sembra che aumenti il dolore o meglio il fastidio; inizialmente avvertivo il dolore solo facendo determinati movimenti con la spalla ed era un dolore momentaneo, ora avverto un fastidio continuo dietro la schiena a livello scapolare come le dicevo in precedenza come un bruciore e mi sono accorta che anche il solo tenere il cellulare all'orecchia per parlare dopo alcuni minuti mi crea fastidio nella parte che va dalla spalla alla parte alta del seno cosa che non mi era mai successa prima, non capisco come mai invece che migliorare peggioro, le chiedo ignorantemente se è una fase normale del processo di guarigione o la cosa non va bene.
grazie ancora per la sua gentilezza e disponibilità
[#3] dopo  
Dr. Luigi Grosso
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Credo che sia arrivato il momento di affidarsi alle cure del Chirurgo della Spalla.
Auguri