Utente 412XXX
Salve, la mia compagna Peso 69 kg - Altezza 1,67, a settembre 2015 è stata operata al cuore per sostituzione della valvola polmonare.
Siccome ha alcuni fastidi alla cicatrice, una settimana fà il dermatologo gli ha prescritto un cerotto al cortisone, il Betesil 2,250 mg.
Il giorno dopo la prima applicazione sulla cicatrice, dopo aver salito le scale ha avuto un episodio di tachicardia che è durato circa 2 minuti.
Dopo di chè non ha più applicato questo cerotto, e non si è più verificato questo problema.
La tachicardia può essere dovuta a questo tipo di cerotto?
Premetto che 3 settimane fa ha effettuato un holter con esiti normali (ritmo sinusale).

Vi ringrazio per l'eventuale risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non mi risulta che ci sia un legame. Comunque se sospenderlo ha eliminato il problema, non essendo una terapia obbligatoria, ne faccia a meno.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 412XXX

Iscritto dal 2016
Grazie Dottore.
Saluti