Utente 412XXX
Salve, è da qualche mese che soffro di extrasistoli... ci sono periodi in cui non le ho e periodi in cui ne ho diverse al giorno. Tra l'altro sempre da qualche mese mi succede che a volte mentre svolgo attività fisica intensa avverto giramenti di testa e mi sembra di svenire. Ho eseguito diversi ECG a riposo e sotto sforzo per idoneità sportiva e sono sempre risultati buoni. Essendo un persona ipocondriaca e un po ansiosa mi preoccupo, quale puo essere la causa di questi problemi? E' possibile che durante gli sforzi fisici i giramenti di testa siano dovuti al fatto che io mi preoccupi e mi agiti quando sento il cuore che batte molto velocemente? Si possono escludere malattie cardiache di tipo genetico?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se ha fatto, come credo, tutte le indagini cardiologiche per escludere problemi cardiaci che giustifichino le sue piccole aritmie, l'ansia patologica che la contraddistingue giustifica la sua scarsa tolleranza soggettiva che non è rapportata in maniera oggettiva al problema. Lei ha bisogno di uno psicoterapeuta e non di un cardiologo.
Saluti