polso  
 
Utente 412XXX
Buonasera mi presento,sono un biologo esperto in campo nutrizionale,vorrei porre un semplice quesito per un disturbo da me accusato in maniera intermittente.Eseguendo vari esami cardiologici tra cui ECG basale e sottoforzo ed ecocardio ,tutto nella norma,holter ripetuti a cadenza seimestrale nella quale apparte qulache extrasistole ventricolare(non superano mai i 20 bev in 24 h ),non precoci,talvolta monomorfi e talvolta a due morfologie ,sintomatici(avverto un sensazione di mancamento di battito)mi sono capitati degli episodi che non riesco a decifrare,ne io ne il medico (o meglio il medico sostiene che non sia nulla di grave),che pero sono episodi mai registrati per la loro sporadicità,mi giungono una volta ogni 7-8 mesi in media,avverto come un frullio ripetuto di qualche secondo,in media non supera i 5 secondi,non ben definibile al polso,non riesco a capire se si tratta di extrasistoli ripetuti o extrasistoli con qualche accelerazione del battito e chiedo a voi:in assenza di cardiopatie accertate tale disturbo potrebbe essere imputabile a una tachicardia ventricolare di pochi secondi?ho detto ventricolare perche negli holter sono riescontrati solo Bev e la mia preoccupazione e questa.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, la sua preoccupazione non è razionale e non c'è nulla che possa far pensare a questa sua ipotesi, che comunque, anche nel remoto caso fosse corretta, non cambia assolutamente di nulla la benignità di quanto può essere causa dei suoi sintomi, perché il suo cuore è sano.
saluti
[#2] dopo  
Utente 412XXX

Iscritto dal 2016
Grazie molte,se me lo consentirebbe vorrei chiedere un ultima cosa prima di chiudere il consulto:Lei mi dice che se anche in caso remoto si tratti di una TV di pochi secondi,cio non cambia la benignità,ho recepito perfettamente il messaggio...ma potrebbe una Tv di pochi secondi trasformarsi in FV o perdurare per diversi minuti ?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, anche se cammina per strada le può cadere una tegola sulla testa e trasformarsi in un incidente letale....ma non credo che per questa paura lei resti chiuso in casa, perché questo può succedere solo a una persona su un milione....
Credo proprio che sia fuori strada e continuando a pensare in questi termini prima o poi avrà bisogno di uno psicoterapeuta...
da buon intenditor....
[#4] dopo  
Utente 412XXX

Iscritto dal 2016
Certo Dottore...capisco il messaggio che ha voluto far intendermi,cercherò di non dare piu peso a questo disturbo,mi chiedevo,con eco nell norma ,ECG nella norma (apprate un bbdx incompleto non sempre presente) e test da sforzo eseguito un mesetto fa risultato nella norma,holter che riporta qualche Bev ,vi sarebbero controindicazioni nel praticare attività agonistica non conoscendo la natura precisa di questi disturbetti di qualche secondo sporadici che avverto ogni tanto?molte grazie e saluti.