Utente 144XXX
G.li, in data odierna a mio papà (61 anni) e' stato diagnosticato dopo un ecografia un nodulo sulla coscia dx, al versante interno, al medio-terzo prossimale, solido, disomogeneo, vascolarizzato, ipoecogeno a contorni irregolari, lobulati, localizzato nel connettivo adiposo sottocutaneo, sospetto. La lesione misura 5.3 x 3.
Il medico mi ha già detto che si tratta di un tumore e che con la tac avremo maggiori info ma che comunque sia va asportato. La tac la farà mercoledì. Il punto e' che mi ha detto che a vederlo e' bruttino e raro. nn saprei in quale struttura rivolgermi. A quale chirurgo affidarmi. Potete consigliarmi qualcosa? Magari una struttura che si occupi anche di questo tipo di tumore.
A settembre 2015 tra l altro gli e' stato asportato un rene a causa di un tumore piuttosto grande, che nn sembra c entrare nulla con quello sulla coscia. A inizio marzo aveva fatto tac di controllo addome completo e tutto filava liscio. Oggi invece ci ritroviamo con questa novità. Difficile da affrontare.
Vi ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Ma sospetto per cosa scusi?
Se si tratta di fare un'asportazione del nodulo per successivo esame istologico credo sia fattibile in qualsiasi reparto di chirurgia. Prego.
[#2] dopo  
Utente 144XXX

Iscritto dal 2010
Credo sospetto per liposarcoma mi sembra abbia detto (che potrebbe essere) ho riportato quello che c era scritto sull ecografia e poi a voce mi ha detto che si tratta di un tumore raro e strano perché sottocute ma che cmq bisogna vedere tac e dopo l asportazione l istologico. Dove abbiamo fatto l eco e faremo anche la tac nn credo facciano questo tipo di interventi. Pensavo fosse meglio rivolgergi ad una struttura che poi possa seguire il caso anche oncologicamente. Sono anche preoccupata per il fatto che ha un solo rene che nn ha funzionato bene subito e quando gli e' stato asportato il rene dx il sx e' and in insuff. grave. Boh. Sono un po in confusione. Nn so cosa devo fare.
Scusate!
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
In questo caso sono d'accordo con lei. Il suo medico sapra' indicarle il centro piu' idoneo nella sua zona. Prego