Utente 387XXX
Buongiorno cari dottori, sono un ragazzo di 25 anni e vi espongo il mio problema. Sono fidanzato da circa 3 mesi con una ragazza di cui sono molto innamorato, il problema è che durante la penetrazione (sempre con il preservativo) ho una perdita di erezione. Mi spiego meglio: ho l'eccitazione sessuale, mi infilo il preservativo, inizio la penetrazione e dopo un po' perdo l'erezione. Da notare che non succede sempre, a volte riesco a completare il rapporto in modo soddisfacente per entrambi, anche se c'è sempre il problema o di "farlo partire" o di mantenere l'erezione. Sottolineo che durante la masturbazione che faccio io da solo o che mi fa la mia partner non ci sono assolutamente questi tipi di problemi.
Ho fatto una visita di controllo un mese fa da un urologo/andrologo (non ho parlato di questo problema perchè mi vergognavo) e lui ha riscontrato solo una leggera balanite e un presunto piccolo varicocele.
Voi cosa ne pensate?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
G.le utente
Se la disfunzione erettile è saltuaria, evidentemente è correlata con un problema psicologico che si presenta in determinate situazioni e precisamente al momento del rapporto sessuale. Forse per ansia. In altre occasioni, come la masturbazione, infatti l'erezione è buona. Varicocele e balanite non sono la causa di questo problema. Uno psicanalista della sessualità potrebbe aiutarla...mi faccia sapere. A presto
[#2] dopo  
Utente 387XXX

Iscritto dal 2015
Gentile dottor Bottai, innanzitutto la ringrazio per la celere risposta.
Si, le confermo che con la masturbazione che faccio da solo o che mi fa la mia fidanzata ed anche con il sesso orale non ci sono mai assolutamente problemi. Anche quasi ogni mattina ho la classica erezione appena sveglio.
Come ho accennato il problema è con la penetrazione:
ho l'erezione, mi metto il preservativo, inizio a penetrare, l'erezione diminuisce fino a scomparire. Allora tiro via il preservativo, con le mani ritorna l'erezione, e, di solito, al secondo o massimo terzo tentativo riesco ad avere un rapporto completo.
Lei mi parla di componente psicologica ed in effetti io, ogni volta che facciamo l'amore, ho la paura di non riuscire a durare, di non riuscire a mantenere l'erezione, eccetera.
Anche perchè è una situazione umiliante e vedo che la mia ragazza ci rimane male.
Dottore non esistono creme, gel, medicine o prodotti simili che possano aiutare a far mantenere l'erezione? (evitando i farmaci come viagra, cialis, levitra, ecc che mi sembrano una sorta di "ultima spiaggia")
[#3] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
No, non esistono. Potrebbe parlarne con un andrologo, fare una visita e valutare quale è la strada migliore. Da quello che mi dice la causa è psicogena. Mi faccia sapere. A presto
[#4] dopo  
Utente 387XXX

Iscritto dal 2015
Grazie 1000 per i consigli, farò come mi ha suggerito. Spero di venirne fuori anche se mi sa che dovrò rassegnarmi....