Utente 413XXX
salve,
sono un ragazzo di 25 anni, fisicamente sto bene e faccio sport.
A 15 anni si è presentata una forma di Ginecomastia, penso una lieve forma simmetrica e ce l'ho tutt'ora insieme al petto carenato; inutile dire che per me è un problema estetico molto imbarazzante.
Vivo in Sicilia, e prima di fare qualche sbaglio, vorrei sapere come agire per risolvere il problema; non vorrei imbattermi in cliniche private costosissime o in qualche medico sbagliato. Vorrei anche sapere quali possono essere i costi e se è possibile ricorrere al SSN e in quali casi.
In oltre, dal punto di vista dell'operazione vorrei sapere com'è, se comporta rischi e dopo quanto tempo posso tornare a fare Pesistica.
Mi sono già rivolto al mio medico di famiglia, più di una volta negli ultimi 10 anni, che mi ha detto semplicemente di fare più sport e palestra...

Spero in una volta pronta risposta.
Vi ringrazio!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

il primo problema nel valutare il suo caso è la competenza specialistica: il chirurgo toracico si occupa di correzione del pectus excavatum o carinatum, per quanto riguarda la ginecomastia è un problema che viene affrontato, per competenza, da parte dei chirurghi plastici.
Alle altre sue domande non si può rispondere perchè recupero e tipo di intervento sono condizionati dalla gravità della sua condizione di pectus carinatum, che non sempre è tale da consigliare una correzione.

Il mio consiglio è di rivolgersi per una visita presso un centro di chirurgia toracica (per il PC) e chirurgia plastica (per la ginecomastia), prediligendo la seconda visita nel caso che il problema più evidente nel suo caso sia la ginecomastia.

Un cordiale saluto a presto,