Utente 393XXX
Salve,
desidero chiedere un informazione. io ogni mese che ho il ciclo soffro di forti dolori mestruali, di cui gia da qualche giorno prima mal di testa, mal di gambe, di schiena, reni, gonfiore addominale ecc.. il giorno stesso del ciclo soffro di forti dolori alle ovaie, al basso ventre, di reni, mal di testa ecc... alcuni anni fa assumevo l'ibuprofene e con circa 30 min, riuscivo a star meglio e a svolgere le normali attività quotidiane. Poi ho avuto una forte allergia alla pennicillina e il mio medico curante mi ha sconsigliato di assumere farmaci con principio attivo di ibuprofene, ma di prendere solo tachipirina per dolori mestruali. Il punto è che la tachipirina non mi fa nulla in merito perchè sono troppo forti, ho provato con il magnesio ma ho altri disturbi di cui gonfiori di pancia e diarrea. Sono davvero stanca ed esausta che ogni mese che ho il ciclo mestruale deve essere un trauma fisico che mi impedisce di svolgere anche le normali attività quotidiane, mi causa forti mal di testa, vertigini e forti dolori. Assumo anche alprazolam 0,25 per una componente ansiosa che ho da alcuni anni. Ho fatto anche l'ecografia e sia utero che ovaie stanno bene, non ho problemi in merito. Chiedo a voi specialisti un consulto: se esiste un farmaco che possa alleviarmi questi dolori, un farmaco che non contenga frazioni o legamenti di pennicillina. Premetto che non voglio assumere la pillola anticoncezionale.
In attesa di una certa risposta, cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La descrizione che fa della sua situazione è caratteristica della SINDROME PREMESTRUALE , che è legata ad un deficit ormonale nella seconda fase (post- ovulatoria ) del ciclo ovarico.
L'unica terapia adeguata , a prescindere dall'effetto contraccettivo , è la combinazione estroprogestinica ( pillola, cerotto, anello vaginale ) .
In questi casi si parla di BENEFICI extra CONTRACCETTIVI , ci pensi , ameno di controindicazioni all'uso di estrogeni.
SALUTONI
[#2] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2015
Salve,
la ringrazio per la sua attenta ed esplicita risposta.
il punto è che io sono contraria a pillole ecc, in quanto leggendo le controindicazioni mi sono spaventata e sono diventata scettica in merito, ecco perchè non vorrei la pillola. in tanti me lo hanno consigliato, ma rimango ancora della mia idea, forse sbaglierò non so.
Grazie ancora! Saluti.