Utente 848XXX
Gentili dottori, ho quasi 38anni e da circa 2anni soffo di dermatite seborroica. Sul cuoio capelluto, tra l'orecchio e la tempia, si formano delle squame bianche che si distaccano già dopo qualche ora dallo shampoo. Lavo i capelli 2 0 3 volte a settimana e per un certo periodo ho utilizzato uno shampoo all'acido jaluroico, prescrittomi dal dermatologo e preparato dal farmacista. Oltre alla secchezza dei capelli, non ho ottenuto grandi risultati. Nel perido estivo il problema migliora ma, con l'arrivo dell'autunno è notevolmente peggiorato. Potreste consigliarmi una terapia più adatta? Magari anche prodotti omeopatici o qualcosa che posso preparare da sola con qualche erba. Nel mio orticello ho rosmarino, salvia e alloro ma, potrei piantare altre cose che potrebbero secondo voi essere utili. Vi ringrazio per l'attenzoine e per i consigli che certamete mi darete. Buon tutto!!!
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
16% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2000
In via telematica, Gentile Utente, sono vietate prescrizioni di farmaci omeopatici e non dal codice deontologico e dalle linee guida del sito in cui ci stiamo confrontando,poichè necessaria e fondamentale è sempre una visita reale.Comunque sappia che la dermatite seborroica si cura anche con prodotti per os(bocca) che noi Dermatologi utilizziamo di frequente nei periodi di riaccensione di tale fastidiosa patologia come i cambi di stagione.Pertanto il mio consiglio è quello di rideterminarsi con un Dermatologo che possa inquadrare, al meglio, la sua attuale situazione.
Cari saluti