Utente 307XXX
Gentili dottori
Mi hanno prescritto akineton 2mg al bisogno (prima dei rapporti sessuali) per alleviare i problemi dati dalla paroxetina 20mg che prendo per l'ansia ( mancanza eiaculazione, calo libido e piacere alla stimolazione). Vi chiedo se tale scelta é clinicamente sensata, dato che non ho mai sentito di un anticolinergico che risolve questi problemi e fra l altro prendendone uno di akineton ho avuto vari problemi fastidiosi (bocca secca, mi sentivo drogato) e non c'é stato miglioramento sul sesso (anzi forse peggio)
Vi ringrazio
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIGEVANO (PV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Neanche a me risulta. Anzi, direi che essendo un anticolinergico, non è favorevole sull'erezione,
In più anche la paroxetina ha già un po' di attività anticolinergica.
Il ruolo dell'effetto anticolinergico sull'eiaculazione invece non è assodato, per cui forse in linea teorica si potrebbe supporre che sbilanciando il rapporto adrenalina/acetilcolina prevalga lo stimolo l'eiaculazione, però non mi risultano studi in proposito.

[#2] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore...difatti dopo la compressa avevo problemi di erezione anche...