Utente 870XXX
Buongirno sono un ragazzo di 31 anni, da 6 messi soffro di un dolore al torace sx precisamente intorno al capezzolo, il dolore leggero(fastidio)è costante come intensità e sporadico (1 volta ogni 2 mesi per 1 settimana come manifestazione).
Premetto che sono un soggetto asmatico con funzionalita polmonare del 82% per la mia età, come terapia uso cortisone giorno e sera e broncodilatatore al bisogno 1 volta asettimana circa.
Ultimamente ho fatto delle lastre alle costole nel punto preciso del dolore, ma è risultato tutto negativo, inoltre anche ecg è risultato normale.
Inoltre volevo sapere se dalle lastre alle costole è visibile anche il polmone
Ringrazio anticipatamente per le vostre risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il dolore intercostale può avere varie origini: muscolari, ossee, a pertinenza pleuro/pericardica, cardiaca, nevralgica e, non in ultimo, su base ansiosa. Pertanto, Le suggerisco di praticare un ecocardiogramma onde escludere del tutto la possibilità di dolore cardiaco.
Per quanto riguarda l' RX per coste, viene utilizzata una proiezione non specifica per uno studio corretto dei polmoni, che comunque vengono visualizzati.
Cordialmente,
[#2] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
mi scusi caro utente, ma il dolore lo avverte vicino al capezzolo (quindi superficialmente) o internamente al costato?
[#3] dopo  
Utente 870XXX

Iscritto dal 2008
Gentili utenti, pochi giorni fa su vostro consiglio ho effettuato una visita cardiologica con ecg, eco cuore e ecg con prova da sforzo.
Il tutto è risultato negativo, il cardiologo mi ha detto che questi dolori che avverto sono intercostali presubibilmente causati dalla posizione che ho quando sono al lavoro ( sono seduto tutto il giorno davanti al computer).
Sembrerà strano ma dal giorno dopo che ho effettuato la visita il dolore è scomparso e tuttora non ho più avvertito nulla.
Che sia dolore ansioso? credo proprio di si.

Ringrazio tutti i dottori che mi hanno dato consigli.