Utente 364XXX
Salve, ultimamente mi capita di avvertire la sensazione di un aumento dell'intensità dei battiti cardiaci, senza un aumento del ritmo cardiaco, che resta stabile, ma molto fastidioso.
Solitamente avviene nel periodo dopo pranzo e la sera o mentre sono nel letto.
E probabile che sia dovuto ad uno stato emotivo ansioso ? Difatti non è un bel periodo, e nel momento in cui riesco a non pensarci, il sintomo sembra sparire.
(Ho 24 anni)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Lei non ha bisogno di un cardiologo, ma di uno psicoterapeuta. Ne cerchi uno di sua fiducia e si affidi.
Cordialmente