Utente 413XXX
Gentili medici,
da circa un anno soffro di palpitazioni a riposo che non riesco ad attribuire a nessuna causa; inoltre mi succede spesso facendo le scale di arrivare in cima con il fiato corto. Ho parlato con il mio MMG e mi ha fatto fare una visita cardiologica (ormoni tiroidei negativi) e un ECG. All'ECG nulla di rilevante se non un BBDX che so non essere particolarmente degno di nota. Il cardiologo, alla visita, mi ha detto che ho un lieve soffio (1-2) e non trovando null'altro mi ha proposto le prove ECG da sforzo e un ecocardiogramma.
Mi chiedevo, non puo' essere semplicemente il comportamento di un cuore poco allenato? E' sensato eseguire questi test?

Vi ringrazio anticipatamente,

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' sensato fare qule test anche se penso che lei non abbia alcunche' di cardiologico
Arrivederci

cecchini