Utente 870XXX
Ciao sono una ragazza di 28 anni.
Il 22 ottobre (due giorni fa) mi sono fratturata il naso facendo judo.
Ho fatto le radiografie al pronto soccorso e l'otorino dice che il naso è rimasto dritto però dovrei farmi incollare una placchetta rigida sopra (quelle che si usano dopo la rinoplastica).
Quanto è utile questa placca? Può aiutare le ossa a rimanere in linea oppure serve a comprimere per ridurre l'allargamento? Io pensavo che il gonfiore scomparisse da solo col passare dei giorni.
Il mio dottore, specialista in chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica, dice che non conviene operare.
L'operazione sarebbe un altro trauma che è meglio non affrontare perchè non migiorerebbe molto la situazione.
Per quello che ho capito, conviene aspettare che l'osso si sistemi da solo... forse perchè non è deviato.
Sono stata già operata al naso (dallo stesso dottore) quattro anni fa perchè, in seguito ad un incidente stradale, avevo riportato fratture scomposte.
Dopo l'operazione il mio naso non è tornato identico, ma era perfettamente dritto.
Ora sono preoccupata, perchè ci tengo molto all'estetica del mio viso (lavoro anche come fotomodella) ed ho anche paura di avere problemi di respirazione.
Non vorrei ritrovarmi col naso un pò storto.
Al momento il gonfiore è molto più evidente dalla parte sinistra (che è anche rossa).
Infatti respiro peggio da questa parte, faccio più fatica e la narice si muove un pò quando inspiro ed espiro.
Sento dolore se tocco la parte rossa ed anche sopra. Molto meno alla radice.
Il naso non è nero, si vede solo un piccolo livido allungato e sottile, e non ho perso sangue dopo averlo rotto.
Da sta mattina mi fa male l'occhio sinistro, ma penso che sia una conseguenza della botta.
Non sono un radiologo, però dalle radiografie riesco a vedere la frattura ed anche il callo osseo formatosi in precedenza.
Il frammento osseo che si è distaccato non mi sembra molto spostato... forse c'è una lievissima depressione nel punto di rottura.
Però come si può vedere uno spostamento laterale verso sinistra o verso destra se le radiografie riguardano i due profili (sono state fatte lateralmente)? Non bisognerebbe osservare il piano frontale per avere una visione dello spostamento laterale dell'osso?
Cosa dovrei fare per essere sicura che l'osso sia dritto?
Forse non posso avere la sicurezza e devo solo aspettare che si sgonfi?
Se dovesse essere un pò storto dovrei operarmi di nuovo?
Spero di no :(
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile Signora, le consiglio di effettuare una tac senza mezzo di contrasto delle ossa nasali: In base al referto, ovvero se la frattura è scomposta o meno, potro' darle dei consigli in merito. Se sussiste una frattura, occorre necessariamente un intervento di riduzione e contenzione della frattura stessa, ma questo deve essere fatto in tempi brevi, altrimenti, se sussisteranno problemi estetici e funzionali, l'intervento sarà quello di settorinoplastica funzionale.
Credo, pertanto, che sia opportuno che si faccia visitare da un Otorinolaringoiatra. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 870XXX

Iscritto dal 2008
Quindi attraverso la radiografia si può vedere se la frattura è scomposta?!
Avrebbero dovuto farmi una tac...
In quanti giorni, più o meno, l'osso si ricostruisce?
Sono passati 8 giorni da quando l'ho rotto.

Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Con una radiografia delle ossa nasali, ma molto meglio con una tac si puo' evidenziare una frattura delle ossa nasali stesse ed il tipo (composta o scomposta). Nel caso di frattura scomposta, si puo' intervenire chirurgicamente per una riduzione della frattura entro una decina di giorni dal trauma. Comunque, si puo' sempre intervenire in qualsiasi momento con una settorinoplastica funzionale, allorchè sussistano problemi funzionali ed estetici. Piu' o meno il consolidamento della frattura avviene dopo un mese. Cordialmente