Utente 411XXX
Buonasera,

Fra 2 giorni dovrei fare i tamponi uretrali (ho piccole perdite bianco-giallastre), non presento dolore alla minzione, ma ho delle screpolature sul pene anche se minime. Questa situazione va avanti da 2 settimane. Ho fatto un trattamento con antimicotico per 7 gg mattina/sera senza risultati positivi.
Vorrei sapere se è grave e se la situazione è risolvibile.
La ringrazio anticipatamente.

Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
G.le utente
È necessario attendere i risultati colturali e poi valutare se è presente un'infezione. Successivamente, col risultato,soprattutto se positivo, dovrà sottoporsi ad una visita urologica. Non penso sia niente di grave. Le secrezioni indicano la presenza di un processo infettivo. Mi faccia sapere. A presto
[#2] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno dottore,

Lo specialista mi ha prescritto tampone balano prepuziale, esame urine e seriologici, ho contratto la clamidia e sono sotto cura antibiotica, i sintomi sono già tutti scomparsi.
il medico mi ha prescritto nei seriologici : test hcv, hiv (metodo CLIA), hbv e treponema tutti negativi a 40 gg dal rapporto. Inoltre la mia ragazza a circa 25 giorni dal rapporto ha fatto il test hiv metodica COMBO con esito negativo. Posso ritenere definitiva la negatività del test HIV?

ringrazio anticipatamente per la risposta.
[#3] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Dovrà ripeterlo tra 6 mesi se vi sono stati rapporti a rischio non protetti. A presto
[#4] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno dottore,
La ringrazio per le risposte, volevo chiederle un altra cosa se non le dispiace.
Sono guarito dalla clamidia dopo aver fatto la terapia antibiotica e durante quest ultima ho stoppato i rapporti sessuali con la mia ragazza. Ieri invece abbiamo avuto un rapporto protetto, dopo aver finito mi sembra di avere di aver qualche dolore al pene, non vi è presenza di fuoriscita i liquidi nè niente, solo questo leggero dolore. Può essere dovuto magari alla ripresa dell'atto sessuale dopo un mese di astinenza?
Mi dica lei cosa ne pensa.
La ringrazio anticipatamente e la saluto.
[#5] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Difficile darle risposta. Si dovrà valutare la sintomatologia nei prossimi giorni e durante i prossimi rapporti sessuali. Potrebbe non essere niente. A presto
[#6] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2016
grazie dottore. Mi sono dimenticato di dirle che la mia ragazza è risultata negativa all esame urine per la ricerca dei vari batteri a differenza mia. Ora non capisco come sia possibile, io non ho avuto altri rapporti sessuali quand ero con lei.