Utente 406XXX
Buonasera,avrei una domnda da fare in merito ad un ecocardio:6 mesi fa ho eseguito un ecocardio che in sostanza è risultato normale apparte una lieve inufficienza tricuspidalica ed una FE 65 %,il cardiologo mi ha prescritto bisoprololo 1,25 per una tachicardia sinusale ed extrasistoli non significamente numerosi,il farmco sulla frequenza ha fatto effetto mentre sugli extrasitoli non proprio,solo che anche mettendo la mano al petto non percepisco il battito,ritorno poco fa ad effettuare un altro eco e sostanzialmente e uguale al primo,eseguito nello stesso centro con lo stesso operatore solo la FE e 60% ,potrebbe secondo voi il farmco aver contribuito ad abbassre un po la FE in base anche alla poca percezione del battito?grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
no al percezione del battito non ha niente a che vedere con la EF.
Engrambi i valori che lei riporta sono normali e la loro bariazione é insigniricante

la saluto

cecchini