Utente 390XXX
Salve a tutti e cordiali saluti a tutti dottori. Quest'oggi vorrei proporvi un argomento trattato e ritrattato, probabilmente vi sarete anche stufati di rispondere a queste tipologie di domani, ma io voglio trattare un argomento più specifico. Mettiamo in chiaro che le mie dimensioni sono oltre la media e che in teoria non avrei bisogno di nessun tipo di ingrandimento, ma se volessi per pura curiosità e per puro miglioramento di me stesso attuare tali pratiche vorrei chiedervi dei consigli o dei suggerimenti. Ho letto articoli che riguardano il JELQUING, antica pratica usata per l'allungamento del pene; alcuni affermano dei risultati mentre altri specificano dei fastidi o comunque dei danni collaterali, quindi non riesco a trovare una risposta adeguata a questo tipo di esercizi. In teoria (dato che sono applicabile manualmente e senza spendere soldi) non dovrebbero avere altri fini, cioè economici, quindi non capisco perché delle persone dovrebbero dire e diffondere bufale su tali esercizi, in fondo come logica non fa una piega, l'uso di questi esercizi sul pene con un prolungato e accurato metodo dovrebbero dare dei risultati. PERCHE' NO? Chiedo a voi. E come, se praticato con tutti i crismi adeguati possa dare dei problemi?
Detto questo (spero vivamente mi rispondiate con sincerità e con curiosità rispetto all'argomento), mi sono imbattuto in una bomba idraulica chiamata 'Hydromax bathmate', completamente diversa da tutte le altre tecniche (quali pompe ad aria, pillole, chirurgia, e jelq), scientificamente provata e dimostrata attraverso video e forum, senza alcun tipo di ripercussioni negative. Adesso vorrei chiedervi se questa tecnica possa davvero portare risultati. Se siete curiosi e scrivete il nome di questa pompa vi uscirà il sito ufficiale con tanto di spiegazioni scientifiche ed approvate. Non solo è utile per l'ingrandimento ma anche per la salute e la tutela del nostro amato organo. Spero mi rispondiate al più presto, ma soprattutto senza sminuire immediatamente la mia domanda senza essereinformati su questa tipologia di pompa.
Grazie in anticipo, cordiali saluti e buona giornata :)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
G.le utente
Per la mia esperienza, posso dire che il jelquing e le pompe idrauliche non sono solamente inutili per l'allungamento del pene ma possono dare disfunzioni erettile e parestesie dell'asta peniena. Non le consiglio tali pratiche dato che conosco pazienti che stanno avendo non pochi problemi. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
aggiungo qualche riflessione a quelle del Dr. Bottai.

Posso chiederle perché?
Se i suoi genitali sono oggettivamente adeguati, quindi non trattasi di dismorfofobia peniena, a cosa le serve un pene più grande?

Alla sua autostima?
Alla sua coppia?
Alla sua risposta sessuale?
Alla risposta orgasmica femminile?

Nessuno di questi ambiti correla con degli ipotetici genitali più grandi...

Provi a consultare questa "frequentatissima" lettura

http://www.medicitalia.it/salute/andrologia/127-pene-piccolo-dimensione-dei-genitali.html


[#3] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2015
Grazie ad entrambi per le risposte.
No non è per nessuno di questi motivi, semplicemente come una qualsiasi persona vorrebbe ampliare i propri muscoli facendo palestra io vorrei fare questo sul mio pene.
Non per mancanza di stima, fiducia o quant'altro, anche perché penso che nel sesso entrino molto ma molti altri fattori che si acquisiscono solo con l'esperienza e con il tempo.
Era solo una curiosità. Grazie mille